23.6 C
Rome
giovedì, Luglio 18, 2024

Nella periferia di Kiev opera la difesa aerea: restare nei rifugi

Nella periferia di Kiev opera la difesa aerea: restare nei rifugi. Continua l’attacco dei droni nemici alla capitale dell’Ucraina.

Nella notte del 26 novembre 2023, il nemico ha nuovamente attaccato la capitale dell’Ucraina con droni d’attacco. È stato annunciato un allarme aereo a Kiev e nella regione di Kiev .  “La difesa aerea è operativa nella periferia di Kiev. Il pericolo continua. Restate nei rifugi”, ha detto sui social network Serhiy Popko, capo del KMVA.  Rimani nei rifugi, non ignorare i messaggi di allerta aerea. 

Ungheria. Viktor Orbán apre un nuovo fronte di confronto con l’Unione Europea

I canali di monitoraggio riferiscono anche della ricognizione preliminare dello spazio aereo nella regione di Kiev.Non uscire dai rifugi fino alla fine dell’allerta aerea. Ricordiamo che in precedenza è stato riferito che gli invasori stanno nuovamente attaccando l’Ucraina con UAV d’attacco . 

Related Articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Stay Connected

9,585FansLike
2,197FollowersFollow
- Advertisement -spot_img

Latest Articles