23.6 C
Rome
giovedì, Luglio 18, 2024

Un ucraino ha ucciso la moglie e le due giovani figlie in Polonia: i dettagli della tragedia

Un ucraino ha ucciso la moglie e le due giovani figlie in Polonia: i dettagli della tragedia. Il padre naturale dei bambini ha confessato il loro omicidio.

In Polonia, vicino alla città di Poznań , un uomo di 42 anni ha strangolato la moglie Yulia, di 29 anni, e le sue due giovani figlie: Mariyka di un anno e mezzo e Darinka di 4 anni. Ha confessato tutto, ma non subito. Ha vissuto con cadaveri nella stessa casa per 5 giorni. Il giornalista di TSN Valery Kuznetsov ha raccontato i dettagli della tragedia.

Contenuto

  1. Storia famigliare
  2. Guadagni in Polonia
  3. La notte dell’omicidio

“Questo è il villaggio di Signal nella regione di Vinnytsia. Da qui veniva la donna morta. La vicina di casa della signora Valentina, 29 anni, conosceva Yulia fin dall’infanzia. Lei dice di aver avuto un figlio dal suo primo matrimonio e di aver lavorato come cameriera in un bar locale,” dice il giornalista di TSN.

Nella spazzatura è stata trovata una valigia della Rivolta di Varsavia. Le lettere a sua madre erano nascoste sotto la fodera

Storia famigliare

Julia ha incontrato Serhiy al bar. Uno chef ambizioso, partecipante a numerosi progetti culinari, ha subito conquistato il suo cuore.  Oggi è estremamente difficile per i colleghi scegliere le parole. Dicono che Serhiy abbia cucinato deliziosamente, letteralmente “sollevato” i ristoranti e li abbia resi popolari. Non possono credere a quello che è successo.

“Ha aperto questo locale insieme al proprietario. Era positivo, non ha bevuto in quel momento, non ha usato nulla. È una persona di grande talento, è vero. Quello che è successo, tutti sono sotto shock “, afferma la chef Iryna Stepova.

Guadagni in Polonia

Quattro anni fa la famiglia ha deciso di andare in Polonia per guadagnare soldi. Da allora hanno visitato il loro villaggio natale solo poche volte. Ai genitori non è stato detto alcun problema.  I vicini di Poznań hanno già detto alla polizia che la carriera di Serhiy in Polonia non ha funzionato. Cominciò a bere e ad accumulare debiti, così la madre di Julia andò a Poznań per raccogliere i corpi della figlia e delle nipoti.

La notte dell’omicidio

Il figlio di Julia, 11 anni, avuto dal suo primo matrimonio, verrà dalla Polonia con la nonna. È sopravvissuto miracolosamente, anche se in quel momento si trovava in casa. Forse sarà in grado di raccontare cosa ha preceduto la tragedia. Il patrigno ha spiegato alla polizia che voleva uccidere la moglie solo dopo un altro litigio, e le figlie si sono svegliate. 

“Che non torni qui, perché nessuno lo lascerà vivere qui, né lo salverà per sempre, niente”, dice Valentina Doroshchuk, una vicina di famiglia in Ucraina. A Poznań le persone portano candele e fiori in casa. Nel frattempo, nel villaggio di Signal, tutta la comunità sta raccogliendo soldi per trasportare a casa i corpi dei bambini e della madre.

Ricordiamo che TSN.ua ha già riferito che l’omicidio della famiglia è diventato noto il giorno prima. Il portavoce della procura distrettuale di Poznań, Lukash Vavzynyak, e il console generale dell’Ucraina a Wroclaw, Yuriy Tokar, hanno riferito di questa tragedia il 20 novembre. Secondo le autorità polacche, questa famiglia era considerata degna di fiducia, il marito era impegnato in affari. Come hanno scritto i mass media polacchi, la tragedia familiare è avvenuta sabato 18 novembre.

Related Articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Stay Connected

9,585FansLike
2,197FollowersFollow
- Advertisement -spot_img

Latest Articles