12.6 C
Rome
mercoledì, Giugno 12, 2024

L’esercito ucraino ha colpito imbarcazioni anfibie russe in Crimea: GUR sui dettagli dell’operazione riuscita

L’esercito ucraino ha colpito imbarcazioni anfibie russe in Crimea: GUR sui dettagli dell’operazione riuscita

Secondo le informazioni preliminari, le navi trasportavano un equipaggio e caricavano veicoli corazzati, in particolare BTR-82. Nella Crimea occupata, a seguito di un’operazione riuscita delle forze ucraine, le navi da sbarco degli occupanti furono danneggiate . Lo riferisce il servizio stampa della GUR. “A seguito di un’operazione notturna sul territorio della Crimea temporaneamente occupata, piccole navi anfibie della flotta del Mar Nero della Federazione Russa sono state colpite dai soldati”, hanno riferito i servizi segreti.

Stiamo parlando delle imbarcazioni del progetto 11770 (classe “Serna”). Secondo le informazioni preliminari, le navi trasportavano un equipaggio e caricavano veicoli corazzati, in particolare BTR-82. Una piccola nave anfibia della classe “Serna” è ad alta velocità, può ospitare fino a 45 tonnellate di carico e 92 sbarchi armati.

Aveva un piano per assassinare Tusk e la sua famiglia. Il tribunale di Sopot ha emesso un verdetto

In che modo la Federazione Russa ha utilizzato queste barche

Piccole imbarcazioni anfibie della classe Serna furono utilizzate attivamente dai russi durante l’occupazione dell’isola Zmiiny per trasferire attrezzature militari e carrelli di atterraggio. Inoltre, gli invasori hanno posizionato a bordo delle imbarcazioni i complessi missilistici antiaerei Tor-M2 per la copertura mobile del loro gruppo sull’isola e nel nostro Mar Nero.  In generale, gli occupanti utilizzano queste imbarcazioni per sbarcare gruppi avanzati di marines o per evacuare.

“E data la reale mancanza di mezzi navali antiaerei da parte dei russi, dopo una serie di attacchi da parte delle forze di sicurezza e di difesa dell’Ucraina, tali imbarcazioni con sistemi di difesa aerea a bordo servivano agli invasori come copertura per le navi di la flotta del Mar Nero della Federazione Russa durante i raid”, hanno aggiunto i servizi segreti.

L’ESERCITO UCRAINO HA COLPITO IMBARCAZIONI ANFIBIE RUSSE IN CRIMEA

Ricordiamo che il 9 novembre a Sebastopoli temporaneamente occupata è scoppiata una potente esplosione . Gli occupanti hanno assicurato di essere riusciti ad abbattere il missile ucraino Nettuno sul mare. 

Il 4 novembre le forze armate hanno lanciato un attacco missilistico contro l’impianto di costruzione navale “Zaliv” a Kerch. Come risultato dell’attacco , il vettore missilistico Askold è stato  danneggiato .

Related Articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Stay Connected

9,585FansLike
2,197FollowersFollow
- Advertisement -spot_img

Latest Articles