2.5 C
Rome
martedì, Aprile 16, 2024

Aveva un piano per assassinare Tusk e la sua famiglia. Il tribunale di Sopot ha emesso un verdetto

Aveva un piano per assassinare Tusk e la sua famiglia. Il tribunale di Sopot ha emesso un verdetto. L’uomo deve anche prestare servizio alla comunità e gli è vietato avvicinarsi alla famiglia di Donald Tusk.

Il tribunale distrettuale di Sopot ha emesso la sentenza nella quale ha condannato Michał B., 43 anni, a 10 mesi di restrizione della libertà. L’uomo deve anche prestare servizio alla comunità e gli è vietato avvicinarsi alla famiglia di Donald Tusk. “Ho appena lasciato l’aula del tribunale di Sopot . L’uomo che ha pianificato un attacco contro di me e la mia famiglia ha testimoniato di aver agito sotto l’influenza di TVP Info, News e TV Republika. Più una vittima che un aggressore”, ha detto il presidente del PO Donald Tusk giovedì mattina sulla piattaforma X.

Alla fine di dicembre 2022 i media hanno riferito che Donald Tusk ha ricevuto la protezione del Servizio di Protezione dello Stato (SOP). Il capo del PO ha spiegato che “ogni settimana” riceve minacce, condanne a morte e annunci di attentati. Ora è venuto alla luce che su questo caso si è svolto un processo presso il tribunale distrettuale di Sopot. L’imputato è Michał B. Il caso riguardava l’art. 190 paia 1 e 216 par. 1 del Codice Penale .

La sentenza è stata pubblicata giovedì dopo le 15. Come leggiamo, Michał B. è stato condannato a 10 mesi di restrizione della libertà con l’obbligo di prestare 20 ore di servizio comunitario non retribuito al mese, il divieto di avvicinarsi a Donald Tusk e alla sua famiglia e le scuse a Tusk per averlo minacciato di morte. in una e-mail.

Le spie informatiche russe d’élite hanno preso di mira la Polonia

“Adamowicz è morto, ora morirà Tusk”

Poco dopo l’aggressione al sindaco di Danzica, Paweł Adamowicz, qualcuno ha chiamato il 112 e ha dichiarato: “Adamowicz è morto, ora morirà Tusk”. L’interlocutore è stato localizzato e si è rivelato essere il 49enne Marcin L. Pochi mesi dopo, nel maggio 2019, è stato condannato dal tribunale distrettuale di Danzica Południe per aver minacciato di morte Donald Tusk. Ha spiegato che voleva uccidere il presidente del PO perché “è tedesco”. 

L’uomo è stato mandato in prigione per cinque mesi e fino a maggio del prossimo anno gli è stato vietato dal tribunale di avvicinarsi a Tusk a una distanza inferiore a 150 metri. – Mentre lo seguivano, [gli agenti di polizia – ndr] probabilmente hanno notato che stava violando questo divieto, ed era di Tricity, quindi c’è una minaccia reale che questa volta realizzerà la sua intenzione e assassinerà Tusk. Per questo motivo gli stessi agenti hanno riferito a Donald che la sua sicurezza era in serio pericolo, ha detto uno stretto collaboratore del leader del PO in un’intervista a Newsweek all’inizio di quest’anno.

Puoi anche ascoltare Poranna Rozmowy e Zielonego Poranka in versione audio sui grandi servizi di streaming, ad esempio qui:

Related Articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Stay Connected

9,585FansLike
2,197FollowersFollow
- Advertisement -spot_img

Latest Articles