15.5 C
Rome
sabato, Giugno 15, 2024

Il sub è morto mentre cercava Grzegorz Borys. La causa della morte non è stata l’annegamento

Il sub è morto mentre cercava Grzegorz Borys. La causa della morte non è stata l’annegamento. Sono stati diffusi i risultati preliminari dell’autopsia dell’uomo.

Il sub è morto mentre cercava Grzegorz Borys.  La causa della morte di Bartosz Błyskal, il subacqueo morto in un incidente mentre cercava Grzegorz Borys, non è stata l’annegamento. Sono stati diffusi i risultati preliminari dell’autopsia dell’uomo. Durante la caccia all’uomo per Grzegorz Borys, un militare sospettato di aver ucciso suo figlio di sei anni, si è verificato un incidente mortale .

 Il 1° novembre, durante una perquisizione nel bacino idrico di ul. Lipowa e ul. Maria a Gdynia, è morto Bartosz Błyskal, 27 anni, subacqueo del gruppo specializzato di soccorso acquatico e subacqueo ” Gdańsk “. L’uomo è stato tirato fuori dall’acqua e trasportato in uno degli ospedali di Gdynia. Nonostante l’intervento, la sua vita non è stata salvata. L’autopsia del sub ha dimostrato che la causa diretta della morte non è stato l’annegamento, ma l’insufficienza respiratoria e circolatoria – ha riferito Onet .

Aveva un piano per assassinare Tusk e la sua famiglia. Il tribunale di Sopot ha emesso un verdetto

Conosciamo i risultati dell’autopsia del sub che cercava Grzegorz Borys. La Procura continua a indagare sull’incidente

Uno dei medici di Stettino ha commentato per Radio ZET i risultati dell’autopsia . – Una diagnosi del genere potrebbe far pensare che la morte sia stata causata, ad esempio, da un infarto o dalla mancanza di aria respirabile – ha osservato in una conversazione con un giornalista. – Supponendo che il 27enne fosse abilitato a questo tipo di lavoro , doveva avere un nuovo certificato medico. Pertanto, è probabilmente possibile escludere un infarto come causa della morte. La morte è quindi avvenuta molto probabilmente per soffocamento – ha detto il medico .

L’incidente era stato inizialmente classificato dalla Procura come un ” infortunio sul lavoro con conseguenze mortali”. Gli inquirenti stanno ancora cercando di chiarire alcuni aspetti dell’accaduto. Come abbiamo riportato , è stato incaricato un esperto di esaminare l’attrezzatura subacquea utilizzata. La procura ha riferito che stava anche cercando di verificare se durante la perquisizione fossero stati soddisfatti tutti i requisiti di sicurezza. Se il procedimento rivela irregolarità, il caso può essere sottoposto a denuncia.

Mercoledì (8 novembre) si sono svolti i funerali di Bartosz Błyskal. La celebrazione è iniziata con la Santa Messa nella Parrocchia di S. Floriano a Kolbudy. Poi il corteo funebre si è spostato al cimitero di Lublewo Gdański, dove è stato sepolto il 27enne. Il funerale è stato una cerimonia di stato con l’assistenza onoraria dei vigili del fuoco statali.

Related Articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Stay Connected

9,585FansLike
2,197FollowersFollow
- Advertisement -spot_img

Latest Articles