4.2 C
Rome
lunedì, Aprile 15, 2024

I controlli alle frontiere con la Slovacchia saranno estesi? Sappiamo quando verrà presa la decisione

I controlli alle frontiere con la Slovacchia saranno estesi? Sappiamo quando verrà presa la decisione. A realizzarlo sarà il ministro degli Interni e dell’Amministrazione Mariusz Kamiński.

Giovedì verrà presa la decisione di estendere i controlli intensificati al confine con la Slovacchia. A realizzarlo sarà il ministro degli Interni e dell’Amministrazione Mariusz Kamiński. Estesi i controlli alle frontiere con la Slovacchia?

Maciej Wąsik, alla domanda su Radio One se giovedì verrà presa la decisione di estendere i controlli intensificati al confine con la Slovacchia, ha risposto che “tale decisione sarà presa dal ministro Mariusz Kamiński”. – Ma lasciamogli prendere questa decisione e comunicarla al pubblico – ha aggiunto.

Secondo il vice capo del Ministero dell’Interno e dell’Amministrazione, “questi controlli sono efficaci e fanno capire alle autorità slovacche che devono agire”. – E infatti gli slovacchi stanno adottando misure forti al confine con l’Ungheria, come è tipico della Slovacchia – ha detto. Lui ha spiegato che la Slovacchia è solo un paese di transito e che il transito verso l’autostrada polacca A4 è molto popolare. – Non confina con nessun paese che sia “fertile” per l’immigrazione – ha osservato.

– Spero che queste azioni incoraggino l’Ungheria a inviare maggiori forze al confine serbo. Attualmente l’Ungheria e la Croazia sono paesi attaccati direttamente dalla Serbia da un gran numero di immigrati, oltre che dalla rotta mediterranea, ha spiegato. Maciej Wąsik ha sottolineato che l’Europa deve svegliarsi e intraprendere altre azioni oltre al tentativo di delocalizzazione.

I russi hanno messo le mani su un’arma pericolosa? Bombe a vela per colpire l’Ucraina

Qual è il motivo dell’ispezione?

Da mercoledì 4 ottobre a partire dalla mezzanotte entrerà in vigore il controllo temporaneo delle persone al confine polacco-slovacco. Inizialmente era stato ripristinato per un periodo di 10 giorni, cioè fino al 13 ottobre. Il 12 ottobre, con decisione del ministro dell’Interno e dell’Amministrazione, è stata prorogata di altri 20 giorni, cioè fino al 2 novembre.

I controlli vengono effettuati all’ingresso in Polonia. Puoi attraversare il confine solo nei luoghi designati. Lo scopo dell’introduzione dei controlli alle frontiere è prevenire l’immigrazione clandestina dalla rotta balcanica. I viaggiatori che attraversano il confine polacco-slovacco devono ricordarsi di avere i documenti di viaggio: carta d’identità o passaporto.

Related Articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Stay Connected

9,585FansLike
2,197FollowersFollow
- Advertisement -spot_img

Latest Articles