28.4 C
Rome
venerdì, Luglio 12, 2024

L’esercito chiamerà fino a 200.000 polacchi per le esercitazioni. Conosciamo la competizione in atto

L’esercito chiamerà fino a 200.000 polacchi per le esercitazioni. Conosciamo la competizione in atto

L’esercito prevede di chiamare fino a 200.000 polacchi per esercitazioni obbligatorie il prossimo anno. La maggior parte di loro sono riservisti, ma ci sono anche persone che non hanno esperienza nelle forze armate. Pertanto, chi svolge quotidianamente professioni specifiche può ricevere una chiamata.

Secondo quanto riferito da ” Rzeczpospolita “, nel 2024 l’esercito prevede di richiamare fino a 200.000 riservisti nell’ambito di esercitazioni militari. Oltre ai soldati di riserva passivi possono essere richiamate anche persone con qualifiche e competenze speciali utili per le forze armate polacche. Un fatto importante è che in tal caso queste persone non devono avere esperienza nell’esercito.

L’esercito convocherà fino a 200.000 polacchi. L’esercito ha bisogno di persone con professioni specifiche

L’esercito ha bisogno di persone provenienti da professioni come medici , veterinari, specialisti informatici e autisti con patenti di guida di categoria C e D. – Nel caso di queste persone, è preferibile essere chiamati per le esercitazioni militari nei fine settimana – ha detto il tenente colonnello. “Rzeczpospolita”. Justyna Balik del Centro centrale di reclutamento militare (CWCR). Possono essere richiamate alle esercitazioni anche persone con qualifiche speciali, ma non necessariamente con formazione militare. In questo caso è stato fissato un limite di tremila persone che potrebbero essere chiamate ad esercitare. 

Le persone che ricevono una chiamata devono presentarsi al Centro di reclutamento e, dopo aver ricevuto un rinvio, recarsi in una specifica unità militare. Coloro che non potranno farlo per motivi di salute verranno indirizzati alle Commissioni mediche distrettuali. La tessera di convocazione agli esercizi viene rilasciata con almeno due settimane di anticipo e per ogni giorno di partecipazione il riservista riceve un beneficio a compensazione della mancata retribuzione. Gli esercizi possono essere:

  • a breve termine e durano da uno a 30 giorni,
  • di lunga durata fino a 90 giorni,
  • a rotazione, che durano fino a 30 giorni in totale, ma possono svolgersi con pause in giorni specifici.

– La durata delle esercitazioni militari per i riservisti passivi dipende dal raggiungimento degli obiettivi addestrativi assunti – ha affermato il Ten. Col. Balik. L’esercito parte dal presupposto che la durata media delle esercitazioni non supererà i sette giorni. Tuttavia, i comandanti delle unità militari hanno voce decisiva in questa materia.

La polizia sta ampliando l’area di ricerca. Ufficiosamente: è stato trovato uno zaino. Potrebbe appartenere a Grzegorz Borys

L’esercito può riqualificare i soldati. Gli esercizi sono obbligatori, ma puoi fare ricorso

Negli anni precedenti uno degli obiettivi dei bandi era quello di riqualificare i soldati per altre specialità militari. Il numero delle persone che possono prestare servizio è determinato dal Regolamento del Consiglio dei Ministri, che appare ogni anno. I soldati semplici vengono arruolati fino all’età di 55 anni, mentre i sottufficiali e gli ufficiali fino all’età di 63 anni. Secondo l’esercito polacco le esercitazioni sono obbligatorie, ma contro la decisione di arruolarsi nel servizio militare attivo è possibile presentare ricorso. Il documento dovrà essere consegnato al responsabile del Centro di reclutamento militare entro 14 giorni dalla data della sua consegna.

Related Articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Stay Connected

9,585FansLike
2,197FollowersFollow
- Advertisement -spot_img

Latest Articles