2 C
Rome
lunedì, Febbraio 26, 2024

I russi hanno colpito il Dnipro con i droni: in città sono stati tagliati l’elettricità e il riscaldamento

I russi hanno colpito il Dnipro con i droni: in città sono stati tagliati l’elettricità e il riscaldamento. Lo ha annunciato durante il telethon Volodymyr Orlov

I russi hanno colpito il Dnipro con i droni. Nella notte del 13 febbraio, l’esercito della Federazione Russa ha attaccato con i droni il Dnipro e il distretto di Dnipro. In seguito all’attacco all’impianto energetico si sono verificate interruzioni di corrente e di riscaldamento nel centro regionale.  Lo ha annunciato durante il telethon Volodymyr Orlov, il primo vice capo dell’OVA di Dnipropetrovsk.

“Siamo stati colpiti. Questo è un oggetto energetico e un oggetto di infrastruttura critica. Fortunatamente, non ci sono vittime. Ma in realtà, interruzioni dell’acqua, interruzioni dell’elettricità, interruzioni del riscaldamento. Attualmente, 2.000 residenti di Dnipro sono senza elettricità. Circa 60 alta -alti edifici case – senza riscaldamento,” ha detto il funzionario.

Il nuovo presidente della Finlandia ha parlato dei rapporti con la Russia e dell’incontro con Putin

Secondo lui, i lavoratori dei servizi pubblici e quelli del settore energetico stanno attualmente lavorando per ripristinare le comunicazioni. Al mattino tutte le zone della città ricevono acqua.

Inoltre Orlov ha osservato che nel distretto di Pavlograd l’illuminazione è stata completamente ripristinata la sera prima. La situazione è pienamente sotto controllo, ha sottolineato il funzionario. Vi ricordiamo che di notte la Russia ha attaccato massicciamente il Dnipro con i droni.  Le forze di difesa aerea hanno abbattuto 10 droni nel distretto di Dnipro. Tuttavia, ci sono stati diversi successi nel Dnipro. 

Related Articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Stay Connected

9,585FansLike
2,197FollowersFollow
- Advertisement -spot_img

Latest Articles