2 C
Rome
lunedì, Febbraio 26, 2024

Gli invasori russi attaccano il Dnipro con UAV d’attacco: colpiscono le infrastrutture civili

Gli invasori russi attaccano il Dnipro con UAV d’attacco: colpiscono le infrastrutture civili. La sera del 13 febbraio

Gli invasori russi attaccano il Dnipro con UAV d’attacco. A causa di interruzioni di corrente, la stazione di pompaggio viene fermata. La sera del 13 febbraio gli invasori russi hanno attaccato la città di Dnipro con droni d’attacco. Lo riporta Suspilne . Le prime esplosioni risuonarono in città intorno alle 23:05.

Alle 23:23 l’aeronautica militare ha informato che un missile russo si stava muovendo verso il Dnipro e alle 23:24 ha annunciato che un altro gruppo di “shaheed” era lanciato nella regione, questa volta dalla regione di Zaporizhia. Alle 23:44 l’Aeronautica Militare ha avvertito del movimento di un altro missile verso il Dnipro. Successivamente i militari hanno aggiunto che i “martiri” si stavano dirigendo verso la città da tre lati.

Il nuovo presidente della Finlandia ha parlato dei rapporti con la Russia e dell’incontro con Putin

Il sindaco di Dnipro, Borys Filatov, ha affermato che gli invasori russi stanno attaccando le infrastrutture civili.Inoltre, la società di servizi pubblici “Dniprovodokanal” ha riferito che la stazione di pompaggio nel complesso residenziale Livoberezhny-3 è stata fermata a causa di interruzioni di corrente.

Ricordiamo che in precedenza è stato riferito che a causa  del bombardamento di Pavlograd, parte della città è senza elettricità, senza riscaldamento e senza acqua . Inoltre, abbiamo precedentemente informato che gli invasori russi hanno lanciato un attacco missilistico contro l’insediamento di Lubotyn nella regione di Kharkiv .

Related Articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Stay Connected

9,585FansLike
2,197FollowersFollow
- Advertisement -spot_img

Latest Articles