2 C
Rome
lunedì, Febbraio 26, 2024

A Mosca c’è stato un incendio vicino alla raffineria Gazpromneft (video)

A Mosca c’è stato un incendio vicino alla raffineria Gazpromneft. A Mosca, la notte del 13 febbraio, è stato visto un incendio nell’area della raffineria

Questo impianto è il principale fornitore di carburante per gli aeroporti di Mosca. A Mosca, la notte del 13 febbraio, è stato visto un incendio nell’area della raffineria di petrolio Gazpromneft. Testimoni oculari hanno filmato la partita, che ha illuminato l’intero cielo. Lo riferiscono i canali Telegram russi.

A Mosca, intorno alle 02:30, i residenti dei distretti di Kapotnya, Maryino e Brateevo hanno visto un incendio nell’area della raffineria di Kapotnya. “Che diavolo? Sono le tre del mattino, è come se qualcosa stesse bruciando in direzione di Kapotna, dannazione “, commenta uno dei testimoni oculari nel video.

Il nuovo presidente della Finlandia ha parlato dei rapporti con la Russia e dell’incontro con Putin

Alcuni testimoni dell’evento hanno affermato che sul posto sono accorsi un’ambulanza e due camion dei pompieri. Allo stesso tempo, l’ufficio di Mosca del Ministero per le situazioni di emergenza ha affermato che “non ci sono incendi attivi sul territorio di Mosca”. Si noti che la raffineria di Kapotna fornisce il 40% del fabbisogno di benzina di Mosca e il 50% del fabbisogno di diesel. Questo stabilimento è anche il principale fornitore di carburante per gli aeroporti di Mosca.

Vi ricordiamo che il 9 febbraio i droni hanno attaccato una raffineria di petrolio nel territorio di Krasnodar: i voli erano sopra gli stabilimenti Ilsky e Afipsky. Secondo fonti TSN.ua, negli attacchi sarebbero stati coinvolti i droni della SBU.

Related Articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Stay Connected

9,585FansLike
2,197FollowersFollow
- Advertisement -spot_img

Latest Articles