1.5 C
Rome
martedì, Febbraio 27, 2024

Un quarantenne di Stare Juchy ha fatto esplodere un petardo pochi giorni prima del nuovo anno. Pagherà caro per questo

Un quarantenne di Stare Juchy ha fatto esplodere un petardo pochi giorni prima del nuovo anno. Pagherà caro per questo

Un quarantenne di Stare Juchy, nella provincia, è stato multato per un totale di 1.000 PLN. Voivodato della Varmia-Masuria. Mercoledì l’uomo ha fatto esplodere un petardo davanti agli agenti di polizia. Gli agenti ricordano che i fuochi d’artificio possono essere sparati solo il 31 dicembre e il 1 gennaio. Sottolineano inoltre che il suono dei petardi provoca grande paura tra gli animali.

“La legge vieta l’uso di prodotti pirotecnici nei luoghi pubblici al di fuori dei giorni specificati. Ma anche se mancano ancora pochi giorni a Capodanno, purtroppo si sente già il rumore dei petardi che vengono sparati. E questo è il suono sentito dai agenti distrettuali a Stare Juchy. Un residente ha sparato petardi nel centro della città,” ha detto giovedì alla sede della polizia distrettuale di Ełk.

L’inverno ritorna con il nuovo anno? Per gennaio si prevedono gelate e abbondanti nevicate

Come riportato, l’incidente è avvenuto mercoledì. Il 40enne ha fatto esplodere un petardo davanti al negozio davanti alla polizia. “È stato multato per questo. Inoltre, durante il controllo dell’identità, ha intenzionalmente ingannato gli agenti di polizia riguardo ai suoi dati personali. È stato multato anche per questo. L’uomo dovrà pagare un totale di 1.000 PLN”, si legge.

Fuochi d’artificio. Gli ufficiali ricordano le regole

“Ricordiamo che la legge vieta l’uso di prodotti pirotecnici nei luoghi pubblici, ad eccezione del 31 dicembre e del 1 gennaio. Nella maggior parte dei comuni sono state introdotte restrizioni periodiche all’uso di materiali pirotecnici. In casi particolarmente giustificati, durante il periodo coperto con il divieto del loro utilizzo, il consenso all’uso dei materiali pirotecnici viene rilasciato al capo del comune competente, al sindaco o al presidente della città”, precisava la Questura nel comunicato stampa dello scorso anno.

“Non dimentichiamo che il rumore dei petardi disturba gli animali, soprattutto quelli domestici, che, non abituati, in questo periodo fanno fatica e talvolta scappano. Vale quindi la pena tenere a mente i nostri piccoli compagni e fare in modo che i nostri piccoli non sono esposti a rumori fastidiosi, né a colpi di arma da fuoco”, sottolineano gli agenti.

Related Articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Stay Connected

9,585FansLike
2,197FollowersFollow
- Advertisement -spot_img

Latest Articles