15.5 C
Rome
sabato, Giugno 15, 2024

Putin ha rivelato quanto durerà la guerra in Ucraina. “Un avvertimento a Xi Jinping”

Putin ha rivelato quanto durerà la guerra in Ucraina. “Un avvertimento a Xi Jinping”. La Russia combatterà in Ucraina per almeno cinque anni”

Non mesi, ma anni: la Russia non intende porre fine rapidamente alla guerra in Ucraina. Vladimir Putin, in una conversazione con il presidente cinese Xi Jinping, ha dichiarato quanto dureranno esattamente le azioni che la propaganda del Cremlino chiama “operazioni speciali”. “La Russia combatterà in Ucraina per almeno cinque anni”: queste sono le parole che il presidente cinese Xi Jinping avrebbe sentito da Vladimir Putin. Un frammento della conversazione dei leader del marzo di quest’anno è citato dall’agenzia asiatica Nikkei.  Inoltre, il leader del Cremlino avrebbe assicurato a Xi che la Russia alla fine avrebbe vinto la guerra.

Agenzia Nikkei: non fidatevi di Vladimir Putin quando segnala di volere la pace

L’agenzia stima che Putin potrebbe aver voluto riassumere lo stato di guerra in quel momento, dopo 13 mesi di invasione su vasta scala dell’Ucraina. Allora Kiev si preparava alla controffensiva primaverile e i russi subivano sconfitte sul fronte. “La dichiarazione è stata anche un avvertimento a Xi di non cambiare la sua posizione filo-russa”, dice Nikkei. La conversazione tra Putin e Xi Jinping ha avuto luogo nel marzo di quest’anno in Russia. È stata la prima visita del leader cinese in Russia dopo che Mosca ha lanciato un’invasione su vasta scala dell’Ucraina nel febbraio 2022. 

L’analista Katsuji Nakazawa sottolinea in un parere presentato al Nikkei che le dichiarazioni di Putin sulla possibile fine della guerra o sui colloqui di pace potrebbero “essere di natura tattica e legate alle prossime elezioni presidenziali in Russia”. che presentarsi come un politico in lotta per la pace, potrebbe aiutarlo a ottenere più consensi prima del voto. L’analisi dell’agenzia asiatica cita l’inizio di febbraio 2022 e l’apertura dei Giochi olimpici di Pechino, durante i quali i leader si sono incontrati. Tuttavia, Putin non ha rivelato a Xi il suo piano di attaccare l’Ucraina. Ciò, secondo gli analisti, potrebbe indurre Xi a diffidare del leader russo.

L’autore della sparatoria a Praga ha lasciato una lettera. Ha confessato un altro crimine scioccante

Guerra in Ucraina. Stato Maggiore: le truppe ucraine mantengono le loro posizioni

Lo stato maggiore ucraino ha riferito che giovedì i russi hanno sparato 75 volte sul territorio ucraino. Ci sono morti civili e distruzione di infrastrutture. Secondo il comando, gli invasori hanno lanciato due razzi, effettuato 40 raid aerei e 33 attacchi di artiglieria. Gli obiettivi degli attacchi erano posizioni, città e villaggi dell’esercito ucraino. Edifici residenziali, ospedali e altri elementi delle infrastrutture civili sono stati distrutti o danneggiati.

Al fronte ci furono 42 scontri armati. La dichiarazione dello Stato Maggiore ucraino afferma che i russi cercano costantemente di conquistare le posizioni ucraine sulla riva sinistra del Dnepr. “Le truppe ucraine mantengono le loro posizioni”, dicono gli ucraini. In risposta alle azioni russe, l’aeronautica ucraina ha effettuato attacchi aerei contro 17 aree di concentrazione di truppe ed equipaggiamenti militari russi e due sistemi di difesa aerea. Gli ucraini hanno anche lanciato razzi, colpendo due aree di concentrazione di truppe ed equipaggiamenti, 4 sistemi di artiglieria e 2 depositi di munizioni.

Related Articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Stay Connected

9,585FansLike
2,197FollowersFollow
- Advertisement -spot_img

Latest Articles