7.2 C
Rome
lunedì, Marzo 4, 2024

La Russia ha lanciato un attacco combinato contro l’Ucraina: tutto ciò che si sa sulle conseguenze dell’attacco (foto)

La Russia ha lanciato un attacco combinato contro l’Ucraina: tutto ciò che si sa sulle conseguenze dell’attacco

La Russia ha lanciato un attacco combinato contro l’Ucraina: La Russia ha rilasciato “balistici” nella capitale, droni kamikaze nel sud. Nella notte dell’11 dicembre la Russia ha attaccato l’Ucraina con missili balistici e bombe shock. Kiev e le regioni meridionali erano sotto attacco. Leggi tutto quello che si sa sulle conseguenze dei bombardamenti nemici da questa mattina su TSN.ua.

Contenuto

  1. Gli invasori hanno attaccato Kiev con missili balistici
  2. Quali quartieri della capitale sono stati colpiti? 
  3. Attacco della Federazione Russa nel sud
  4. Cosa e da dove la Russia ha sparato contro l’Ucraina

Gli invasori hanno attaccato Kiev con missili balistici

Come riportato dall’amministrazione militare della città di Kiev, gli occupanti hanno colpito la capitale intorno alle 4:00 del mattino. Le forze di difesa aerea stavano lavorando. 

“Questa mattina (11 dicembre – ndr) il nemico ha tentato di lanciare un attacco missilistico su Kiev. Più o meno secondo lo scenario, esattamente lo stesso di esattamente un mese fa, l’11 novembre, quando furono lanciati missili balistici in direzione capitale. Oggi, 11 dicembre, verso le 4:00, è stato effettuato un altro attacco con missili, precedentemente di tipo balistico. Le forze e i mezzi di difesa aerea hanno colpito tutti gli obiettivi nemici,” si legge nel messaggio. 

Quali quartieri della capitale sono stati colpiti 

Secondo le autorità locali, i rottami sono caduti  nei distretti di Holosiivskyi e Darnytskyi . Lì è scoppiato un incendio in un edificio incompiuto. Un altro detrito è caduto sul prato, non ci sono stati incendi né danni alle case vicine. Inoltre, sul territorio di un magazzino è stato trovato un frammento di un razzo.

A seguito dell’attacco ci sono vittime nel distretto di Darnytskyi. Inizialmente il sindaco della città Vitaliy Klitschko aveva riferito delle due vittime. Alle 8 del mattino se ne conoscono quattro. Secondo lui sono tutti maggiorenni.

Aiuti Usa all’Ucraina. Kirby: Se smettiamo di sostenere Kiev, pagheremo con il sangue americano

“Quattro persone – tutti adulti – sono rimaste ferite nel distretto di Darnytskyi a seguito di un attacco missilistico nemico. I medici hanno prestato loro aiuto sul posto. Inoltre, un frammento di un razzo è stato trovato nel territorio di un magazzino-magazzino nel Distretto di Darnytskyi. Non ci sono stati incendi o danni all’edificio”, ha scritto. 

Conseguenze dell'attacco alla periferia di Kiev / © Amministrazione militare della città di Kiev
Conseguenze dell’attacco alla periferia di Kiev / Foto: Amministrazione militare della città di Kiev

KMVA ha precisato che quattro residenti di Bortnichy sono rimasti feriti. 

  • Maschio, nato nel 1992 ha riportato una ferita da scheggia agli arti inferiori. Sul posto sono stati prestati i primi soccorsi.
  • Tre donne nate nel 1963, 1990 e 1992. – Tutti hanno una reazione acuta allo stress, è stato fornito aiuto anche sul posto.  
Conseguenze dell'attacco alla periferia di Kiev / © Amministrazione militare della città di Kiev
Conseguenze dell’attacco alla periferia di Kiev / Foto: Amministrazione militare della città di Kiev
Conseguenze dell'attacco alla periferia di Kiev / © Amministrazione militare della città di Kiev
Conseguenze dell’attacco alla periferia di Kiev / Foto: Amministrazione militare della città di Kiev

Attacco della Federazione Russa nel sud

Oltre alla capitale, il paese terrorista ha cercato di attaccare le regioni meridionali. Le forze di difesa dell’Ucraina meridionale hanno riferito che gli occupanti avevano diretto droni d’attacco kamikaze “Shahed-131/136” dalla penisola di Crimea.

Tutti i 18 droni kamikaze sono stati abbattuti dalle unità di difesa aerea delle Forze di difesa del sud: 

  • 2 – a Odessa,
  • 3 – nella regione di Kherson,
  • 13 – nella regione di Mykolayiv.

“I detriti dei droni abbattuti hanno danneggiato magazzini di aziende agricole e macchine agricole nelle comunità di Kutsurubska e Snigurivska, case private – nella comunità di Ochakivska. I vigili del fuoco hanno prontamente spento l’incendio. Non c’erano informazioni sulle vittime”, si legge nel messaggio.

Conseguenze dei bombardamenti nella regione di Mykolaiv.  FOTO: Forze di difesa del sud / ©
Conseguenze dei bombardamenti nella regione di Mykolaiv. FOTO: Forze di difesa del sud
Conseguenze dei bombardamenti nella regione di Mykolaiv.  FOTO: Forze di difesa del sud / ©
Conseguenze dei bombardamenti nella regione di Mykolaiv. FOTO: Forze di difesa del sud

Cosa e da dove la Russia ha sparato contro l’Ucraina

Secondo il comando dell’aeronautica militare ucraina, la notte dell’11 dicembre tutti gli obiettivi nemici furono distrutti. In particolare, attaccano 18 droni nemici e 8 missili balistici. 

“La notte dell’11 dicembre 2023, gli occupanti hanno attaccato l’Ucraina con droni del tipo “Shahed” dalla Crimea occupata, le aree di lancio erano Chauda, ​​​​Belbek.  Tutti i droni nemici sono stati distrutti dalla difesa aerea nell’area di responsabilità del comando aereo “Sud”. La maggior parte di essi si trovava nella regione di Mykolaiv. Tutti e otto gli obiettivi sono stati distrutti da unità missilistiche antiaeree del comando aereo “Centro”, ha osservato il PS. 

È stato chiarito che intorno alle 4 del mattino dell’11 dicembre 2023 gli occupanti russi hanno colpito la regione di Kiev con otto missili balistici. Il colpo è stato sferrato dalla direzione nord, precedentemente dalla regione di Bryansk della Federazione Russa.  Si ricorderà che i soccorritori avevano precedentemente riferito sulle conseguenze dell’attacco a Kiev. 

Related Articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Stay Connected

9,585FansLike
2,197FollowersFollow
- Advertisement -spot_img

Latest Articles