20.6 C
Rome
mercoledì, Maggio 29, 2024

La Russia ha attaccato un ospedale nella regione di Donetsk, ci sono vittime. Esplosioni anche in Volinia

La Russia ha attaccato un ospedale nella regione di Donetsk, ci sono vittime. Esplosioni anche in Volinia

La Russia ha attaccato un ospedale nella regione di Donetsk, ci sono vittime. Esplosioni anche in Volinia. La Russia ha attaccato, tra le altre cose, un ospedale nell’oblast di Donetsk. 

La notte del 21 novembre si è udito il timore di bombe nell’Ucraina occidentale, settentrionale e meridionale. La Russia ha attaccato, tra le altre cose, un ospedale nell’oblast di Donetsk. Esplosioni si sono verificate anche in Volinia. Durante l’allarme, nella regione sono state attivate le forze di difesa aerea.

La notte del 21 novembre, nelle città ucraine è risuonato l’allarme bomba. Sono stati ascoltati nell’Ucraina occidentale, settentrionale e meridionale. Gli allarmi sono continuati nelle regioni di Chernivtsi, Ivano-Frankivsk, Ternopil, Khmelnytsky, Rivne e Zhytomyr. Secondo l’aeronautica ucraina, l’esercito russo ha effettuato un altro attacco utilizzando i droni iraniani Shahed. In molte regioni dell’Ucraina, anche nel pomeriggio del 21 novembre, è stato annunciato un allarme aereo in relazione alle azioni dell’esercito russo. Da mesi i russi si preparano agli attacchi invernali contro le città ucraine, preparando le munizioni per colpire varie regioni.

Un ospedale nella regione di Donetsk attaccato dall’esercito russo. Ci sono vittime

Nella notte del 21 novembre, le truppe russe hanno effettuato quattro attacchi missilistici sulla regione di Donetsk, colpendo un ospedale e delle miniere, provocando vittime. Lo ha annunciato il ministro degli Interni dell’Ucraina, Ihor Klymenko. “Intorno alle 23:30, i primi due razzi hanno colpito la zona dell’ospedale nella città di Selidowe. Due edifici della struttura medica sono stati danneggiati. Potrebbero esserci delle vittime sotto le macerie, quindi le ricerche sono in corso”, ha detto sul suo portavoce. Canale Telegram.

A seguito dell’attacco all’ospedale, due persone sono morte e otto sono rimaste ferite. “La Russia continua ad attaccare deliberatamente i civili e a distruggere le infrastrutture civili”, ha scritto su Telegram Ihor Moroz, capo ad interim dell’amministrazione militare regionale.

Il ministro degli Interni ha aggiunto che pochi minuti dopo i russi hanno lanciato altri due razzi contro la miniera di Silodowo. Un dipendente dell’azienda morirà. Sono rimasti danneggiati quattro edifici, 19 veicoli e una linea elettrica. 39 minatori sono rimasti intrappolati sotto terra per qualche tempo, ma ora sono tutti al sicuro.

Attacco notturno alla Volinia. L’allarme è stato emesso nell’Ucraina occidentale, settentrionale e meridionale

La notte del 21 novembre si sono verificate esplosioni in Volinia. Le forze di difesa aerea sono state attivate nella regione durante l’allarme bomba. Lo ha annunciato il capo dell’amministrazione militare regionale del Volyn, Yuri Poguliajko. “Secondo i rapporti militari, in Volinia sono stati abbattuti droni del tipo Shahed”, ha scritto. Secondo Yuri Poguliajko l’esplosione in Volinia non ha causato vittime. 

Secondo il portavoce dell’aeronautica Yuri Ignat, la Russia cambia costantemente le sue tattiche per l’utilizzo dei droni da combattimento. Se prima venivano attivati ​​durante il giorno, in seguito hanno cominciato a farlo di notte per renderli più difficili da individuare visivamente. Ha anche osservato che la nuova modifica del drone d’attacco Shahed è più difficile da rilevare. 

Błaszczak annuncia una mossa improvvisa del PiS. Si tratta di cambiare i trattati dell’Unione Europea

“Ora abbiamo notizia che l’Iran sta producendo un nuovo Shahed con un motore a reazione e una diversa guida radar. Ci sono varie opzioni. Questo Shahed è molto reattivo. È dipinto di nero opaco, il che potrebbe complicare ulteriormente il lavoro di rilevamento visivo. Non lo so. Non so se la Russia li accetterà, ma questi paesi hanno una tale esperienza”, ha detto Ignat durante la telemaratona ucraina. 

Related Articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Stay Connected

9,585FansLike
2,197FollowersFollow
- Advertisement -spot_img

Latest Articles