19.6 C
Rome
mercoledì, Maggio 29, 2024

La Russia ha attaccato l’Ucraina meridionale con i droni: ci sono colpi

La Russia ha attaccato l’Ucraina meridionale con i droni: ci sono colpi. Una persona è rimasta ferita a seguito di un attacco nemico.

Nella notte del 18 novembre, l’esercito russo ha attaccato le regioni meridionali con droni di tipo Shahed-131/136. La difesa aerea ucraina ha distrutto 8 droni nemici. Lo riferiscono le forze di difesa dell’Ucraina meridionale.

Si segnala che in liquidazione:

  • 6 droni nella regione di Mykolaiv;
  • 1 nella regione di Kherson;
  • 1 a Odessa.

La CE ha accettato di concedere alla Polonia fondi aggiuntivi nell’ambito del KPO. Diverse decine di miliardi per il settore energetico

Un impianto energetico è stato danneggiato 

Purtroppo, ha riferito l’agenzia, c’è stato un impatto su un’infrastruttura energetica nel distretto di Odessa. A seguito dell’attacco l’edificio amministrativo è stato danneggiato. È scoppiato un incendio, prontamente domato dai vigili del fuoco. “Un impiegato civile è rimasto ferito ed è stato ricoverato in ospedale”, hanno spiegato le Forze di difesa del sud.

Da notare che il 17 e 18 novembre la Russia ha attaccato l’Ucraina con droni kamikaze. L’Air Force ha riferito di 38 lanci Shahed registrati. 29 UAV d’attacco sono stati neutralizzati dalle forze e dai mezzi delle forze di difesa aerea ucraine .

Related Articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Stay Connected

9,585FansLike
2,197FollowersFollow
- Advertisement -spot_img

Latest Articles