29.8 C
Rome
mercoledì, Giugno 19, 2024

Le domeniche di trading e un cambiamento importante. Il governo è “favorevole”. Ricorda queste date

Le domeniche di trading e un cambiamento importante. Il governo è “favorevole”. Ricorda queste date. Si tratta di un cambiamento importante e le date specifiche sono fondamentali in questo caso.

Le domeniche di trading e un cambiamento importante.  Nella riunione di martedì il governo ha adottato un progetto di modifica della legge “sulla limitazione del commercio la domenica, i giorni festivi e alcuni altri giorni”. Si tratta di un cambiamento importante e le date specifiche sono fondamentali in questo caso. Ecco i dettagli. Quest’anno una delle due domeniche di shopping che precedono il giorno di Natale cade il 24 dicembre, ovvero la vigilia di Natale. Per questo il Ministero della Famiglia e delle Politiche Sociali ha proposto nel progetto di posticipare una domenica di shopping dal 24 dicembre al 10 dicembre. Allo stesso tempo, il Ministero della Famiglia ha voluto che le negoziazioni domenica 10 dicembre fossero possibili solo fino alle 14:00, cioè come sarebbero state il 24 dicembre 2023, in conformità con le normative applicabili. 

“In ginocchio ho chiesto al commissario militare di riportare a casa i bambini”: nuovi dettagli sullo scandalo che ha coinvolto la mobilitazione dell’autista

“Domenica sostitutiva”

Il governo spiega questa decisione con “la vigilia di Natale, un momento speciale per i preparativi e gli incontri familiari”. Propone invece una “domenica sostitutiva”. Gli autori di questa soluzione presuppongono che essa consentirà “l’attuazione dei piani di acquisto” e il progetto passerà ora al Parlamento . Il mese prossimo, anche il 17 dicembre sarà una domenica di negoziazione e la maggior parte dei negozi resterà chiusa il 25 e 26 dicembre. Questi sono giorni festivi . Mercoledì 27 dicembre, invece, i negozi dovrebbero essere aperti con l’orario consueto. 

Dal 2020 il divieto di commercio non si applica sette domeniche all’anno: le ultime domeniche di gennaio, aprile, giugno e agosto, nonché la domenica prima di Pasqua e le due domeniche prima di Natale.

Il governo PiS ha introdotto il divieto di negoziazione domenicale nel 2018 ed è ancora in discussione. Prima delle elezioni parlamentari, la Coalizione Civica e Trzecia Droga hanno promesso di abolire o abolire parzialmente questo divieto e di introdurre benefici per i dipendenti che lavoreranno la domenica.  

Related Articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Stay Connected

9,585FansLike
2,197FollowersFollow
- Advertisement -spot_img

Latest Articles