0.5 C
Rome
martedì, Aprile 16, 2024

Allarme a Kiev per la prima volta da settembre. I russi ripresero a sparare. Si potevano udire esplosioni

Allarme a Kiev per la prima volta da settembre. I russi ripresero a sparare. Si potevano udire esplosioni

Allarme a Kiev per la prima volta da settembre. Dopo quasi due mesi di pausa, Kiev è nuovamente sotto il fuoco russo. Al mattino in città si udirono potenti esplosioni e l’allarme antiaereo era ancora in vigore. Le autorità invitano i residenti a restare a casa. L’agenzia Ukrinform, citando un portavoce dell’aeronautica ucraina, ha riferito che i russi questa mattina hanno lanciato missili balistici verso Kiev. Il sindaco della capitale ucraina, Vitaliy Klitschko, ha annunciato sui social almeno due esplosioni. Come ha sottolineato, si sono sentite esplosioni nella parte sinistra della città. Anche la difesa antiaerea ucraina ha iniziato a funzionare. 

Secondo le prime informazioni non ci sarebbero danni né vittime. In città è però ancora in vigore l’allarme antiaereo. Le autorità invitano i residenti a restare a casa. Si tratta del primo attacco alla capitale ucraina da settembre. Poi, a seguito del bombardamento, sette persone sono rimaste ferite, tra cui un bambino.

Esecuzione presso il muro delle esecuzioni nel KL Auschwitz nell’anniversario della riconquista dell’indipendenza della Polonia. 76 polacchi furono fucilati. Fotografie

Guerra in Ucraina. Situazione sul fronte

Nelle ultime 24 ore, i russi hanno effettuato 83 attacchi aerei in Ucraina e 102 attacchi con lanciamissili mobili contro le posizioni dei soldati ucraini e le aree popolate, ha informato lo Stato Maggiore delle Forze Armate dell’Ucraina. Ci sono morti civili.

I droni Shahed furono attaccati 31 volte e gli ucraini ne distrussero 19. Più di 110 città nelle regioni di Chernihiv, Sumy, Kharkiv, Luhansk, Donetsk, Zaporizhia, Kherson e Mykolaiv furono sotto il fuoco dell’artiglieria. Nelle ultime 24 ore, l’aeronautica ucraina ha effettuato 11 raid su concentrazioni di soldati, armi ed equipaggiamenti militari russi. Le unità missilistiche ucraine hanno colpito, tra gli altri, 8 sistemi di artiglieria russi.

Secondo lo Stato Maggiore delle Forze Armate dell’Ucraina, nella regione di Seversk i russi mantengono una presenza militare nelle zone di confine e conducono operazioni attive di sabotaggio per impedire il trasferimento delle truppe ucraine in altre direzioni . I russi usano gli aerei per cercare di circondare Avdiiv. I soldati ucraini hanno inflitto pesanti perdite ai russi lì: hanno respinto 35 attacchi. L’esercito ucraino continuò le sue operazioni d’assalto a sud di Bakhmut, infliggendo perdite ai russi e rafforzando le posizioni ottenute.

Related Articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Stay Connected

9,585FansLike
2,197FollowersFollow
- Advertisement -spot_img

Latest Articles