24.4 C
Rome
martedì, Maggio 21, 2024

Esecuzione presso il muro delle esecuzioni nel KL Auschwitz nell’anniversario della riconquista dell’indipendenza della Polonia. 76 polacchi furono fucilati. Fotografie

Esecuzione presso il muro delle esecuzioni nel KL Auschwitz nell’anniversario della riconquista dell’indipendenza della Polonia. 76 polacchi furono fucilati. Fotografie

Esecuzione presso il muro delle esecuzioni nel KL Auschwitz nell’anniversario della riconquista dell’indipendenza della Polonia. L’11 novembre 1941, nel 23° anniversario della riconquista dell’indipendenza della Polonia, i tedeschi giustiziarono 76 prigionieri, quasi tutti polacchi, davanti al Muro della Morte. Il racconto del capitano Witold Pilecki, allora anch’egli prigioniero nel campo, citato dallo storico di Oświęcim Dr. Adam Cyra, mostra che i tedeschi scelsero appositamente questa data importante e simbolica per i polacchi come giorno dell’esecuzione.

Sono stati uccisi con colpi alla nuca

Come sottolinea il dottor Adam Cyra, impiegato di lunga data del Museo di Auschwitz, si è trattato della prima esecuzione eseguita davanti al muro della morte nel cortile del blocco 11, chiamato blocco della morte, mediante un colpo alla schiena la testa con un’arma di piccolo calibro.

– I condannati venivano denudati, con le mani legate dietro la schiena, e fucilati uno ad uno. Prima dell’esecuzione, ciascuno di loro aveva scritto sul petto il numero del campo, sottolinea lo storico.

I prigionieri venivano fucilati dal sottufficiale Gerhard Palitzsch, che caricava ogni volta un nuovo proiettile nel fucile. Quel giorno fucilò 76 prigionieri, quasi tutti polacchi. All’esecuzione erano presenti il ​​comandante del campo Rudolf Höss, il direttore e il medico del campo. – Furono giustiziati 27 prigionieri detenuti nelle celle di custodia del campo dal 10 ottobre al 2 novembre 1941. Inoltre la Gestapo del campo convocò 49 prigionieri da diversi blocchi di Auschwitz, che furono anch’essi fucilati. I corpi degli assassinati furono bruciati nel crematorio n. 1, che è sopravvissuto fino ad oggi – osserva il dottor Adam Cyra.

Il rapporto di Witold Pilecki sul delitto

Negli archivi del Museo di Auschwitz si trova un elenco dei suddetti prigionieri, redatto segretamente dal Movimento di Resistenza del campo. – Contiene le date e i luoghi di nascita degli assassinati e gli indirizzi delle loro famiglie. Questo elenco include, tra gli altri: Tadeusz Lech, nato 4 marzo 1913 a Szarów vicino a Bochnia, studente di storia e studi polacchi all’Università Jagellonica di Cracovia – nota lo storico di Oświęcim.

Cita anche frammenti del rapporto postbellico del 1945 del capitano Witold Pilecki, prigioniero volontario ad Auschwitz e fondatore della cospirazione militare nel campo. In esso scrisse che tra le vittime di questa esecuzione, eseguita deliberatamente dai nazisti tedeschi nell’anniversario della riconquista dell’indipendenza della Polonia, c’era il tenente di riserva Tadeusz Lech, campo numero 9235, il quale, poche ore prima della sua morte, gli disse: ” Sono felice che morirò l’11 novembre.” Quel giorno, altri prigionieri del campo, venendo a conoscenza dell’esecuzione, pregarono per le anime dei loro colleghi giustiziati. Alcuni di loro sono morti gridando “La Polonia non è ancora morta!”

Wronin. Un cimitero medievale proprio sotto casa. I proprietari non ne sapevano nulla

Questo fu il primo, ma non l’ultimo, esempio di esecuzioni di polacchi durante festività nazionali e religiose polacche, come il Venerdì Santo, 3 aprile 1942, quando 11 polacchi persero la vita contro il muro. Negli anni 1941-1943 i tedeschi fucilarono diverse migliaia di prigionieri al Muro della Morte. Erano per lo più polacchi, soprattutto leader e membri di organizzazioni clandestine.

KL Auschwitz

Tra quelli fucilati l’11 novembre 1941 c’era, tra gli altri, Tadeusz Lech, di Szarow vicino a Bochnia, che poche ore prima di morire aveva detto: “Almeno sono contento di morire l’11 novembre”.

Related Articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Stay Connected

9,585FansLike
2,197FollowersFollow
- Advertisement -spot_img

Latest Articles