24.4 C
Rome
martedì, Maggio 21, 2024

Hai un codice PIN del genere? 

Hai un codice PIN del genere? Cambialo immediatamente. La polizia mette in guardia contro la perdita di denaro

Hai un codice PIN del genere? Cambialo immediatamente. La polizia mette in guardia contro la perdita di denaro I criminali informatici stanno trovando nuovi modi per estorcere i nostri dati e ottenere l’accesso ai nostri soldi. È ancora più importante garantire la sicurezza dei pagamenti senza contanti.

 Sfortunatamente, si scopre che anche lo stesso Donald Tusk ha un problema con questo. Secondo il rapporto NBP, alla fine del 2022 sul mercato polacco circolavano ben 44,5 milioni di carte di pagamento. Negli ultimi tempi stanno diventando sempre più popolari anche le carte virtuali, che possono essere utili soprattutto per le transazioni online. Pertanto, l’Ufficio centrale per la lotta alla criminalità informatica, ovvero l’ unità di polizia responsabile, tra l’altro, per la sicurezza dei polacchi online, ha pubblicato una guida sulla sicurezza dei pagamenti senza contanti.

La sicurezza delle carte di pagamento è un elemento chiave per proteggere le nostre finanze. Pertanto, è importante essere consapevoli delle potenziali minacce e seguire le precauzioni che aiutano a proteggere le carte di pagamento e le informazioni personali.

– spiega CBZC.

Guarda il tuo PIN e imposta i limiti

L’elemento chiave che protegge i nostri fondi è il codice PIN della nostra carta di pagamento. Anche se sempre più spesso paghiamo senza contatto (e quindi senza PIN), vale comunque la pena assicurarsi che questo numero non cada nelle mani sbagliate. Come consiglia CBZC, in nessun caso il PIN deve essere conservato insieme alla carta o scritto in una forma che consenta a terzi di indovinarlo.

Non impostare un PIN collegato a informazioni private su di te (ad esempio data di nascita)

– avvisare la polizia.

Dovresti anche ricordarti di impostare dei limiti per le tue carte di pagamento (questo può essere fatto sul sito web della banca o nell’applicazione ) . Non dovrebbero essere troppo alti. Quindi, anche se la nostra carta cade nelle mani sbagliate, le possibili perdite finanziarie saranno notevolmente limitate.

Vale anche la pena controllare regolarmente la cronologia delle transazioni della tua carta. Se vediamo dei pagamenti di cui non abbiamo idea, dovremmo contattare immediatamente la banca.

Presso un bancomat, preferibilmente con BLIK

La popolarità degli sportelli bancomat in Polonia è in costante calo, ma molte persone utilizzano ancora questi dispositivi per prelevare contanti. Pertanto, vale la pena ricordare le seguenti regole di sicurezza:

  • Non prelevare denaro se qualcuno è troppo vicino a te e può vedere il tuo PIN.
  • Quando inserisci il PIN, prova a farlo in modo che nessuno possa vederlo.
  • Considera la possibilità di prelevare contanti utilizzando codici applicativi bancari monouso (ad esempio codice BLIK).
  • Prima di utilizzare un bancomat, controlla se ad esso sono collegati dei dispositivi, sia nel punto di inserimento della carta, sulla tastiera (ad es. overlay) che, ad esempio, sulle telecamere. Se qualcosa ti rende sospettoso, abbandona la transazione.
  • Controlla se sul dispositivo da cui prelevi contanti sono presenti elementi aggiuntivi o tracce di colla, che potrebbero indicare il cosiddetto trappolaggio del contante.

Paghi con carta? Ricordati del chargeback

Dovremmo effettuare noi stessi i pagamenti con le carte di pagamento. Secondo il consiglio della polizia dovreste assolutamente evitare situazioni in cui qualcuno dell’hotel, del ristorante, del negozio o di altro personale di servizio porti con voi la vostra carta.

Se ci imbattiamo in un venditore disonesto (ad esempio durante gli acquisti online ) , vale la pena ricordare la possibilità di utilizzare la procedura di chargeback. Grazie ad esso possiamo recuperare i nostri soldi se il fornitore del servizio non ha adempiuto al contratto o il prodotto ricevuto non è come descritto.

Se utilizzi frequentemente la tua carta di pagamento per transazioni online, considera l’utilizzo di portafogli usa e getta, prepagati o virtuali.

– fornisce consulenza all’Ufficio centrale per la lotta alla criminalità informatica.

Non essere come Tusk e Wojewódzki. Proteggi i dati della tua carta di pagamento

Nelle ultime settimane si sono verificati almeno due incidenti che dimostrano che anche i personaggi famosi hanno seri problemi nel tenere al sicuro le proprie finanze. Prima il popolare giornalista Kuba Wojewódzki ha pubblicato su Instagram una foto in cui mostrava la sua carta di pagamento con numeri visibili,  poi il leader della Coalizione civica ha commesso un errore quasi identico. Donald Tusk ha condiviso un breve video online che lo mostra mentre effettua un pagamento in una pizzeria a Jagodno vicino a Breslavia. In questo caso potrebbero vedere anche il numero della sua carta di pagamento.

Duda “ha legato i lacci delle scarpe a Kaczyński” e ora vuole “risollevare il PiS dalle ceneri”. A proposito del “piano Mastalerek”

Questo è un errore significativo. Come spiegato dall’Ufficio centrale per la lotta alla criminalità informatica, ognuno di noi dovrebbe assolutamente prendersi cura della sicurezza della propria carta di pagamento. Non dobbiamo rendere pubblico né il suo numero né, soprattutto, il codice CVV2/CVC2 che si trova sul retro.

Uno dei miti riguardanti i pagamenti con carta è che senza conoscere il codice CVV2/CVC2 i criminali non saranno in grado di addebitare la nostra carta. Questo non è vero. Come nota Niebezpiecznik.pl, ci sono anche modi per effettuare pagamenti con carta senza questo codice.

Se paghi online con carta e utilizzi un gateway di pagamento, controlla sempre se il sito web in cui ti trovi è autentico. Per fare ciò, controlla se il suo indirizzo web corrisponde all’indirizzo dell’operatore del gateway di pagamento. Se qualcosa ti fa sorgere dei dubbi, abbandona la transazione.

 – spiega l’Ufficio centrale per la lotta alla criminalità informatica.

Vale la pena leggere attentamente anche le notifiche 3D Secure che riceviamo quando effettuiamo pagamenti online con carta. Se riceviamo una notifica relativa a una transazione che non abbiamo ordinato, contatta immediatamente la tua banca.

Related Articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Stay Connected

9,585FansLike
2,197FollowersFollow
- Advertisement -spot_img

Latest Articles