19.6 C
Rome
giovedì, Maggio 30, 2024

L’Ucraina è vicina all’adesione all’UE? Von der Leyen: Siamo a più del 90% del percorso

L’Ucraina è vicina all’adesione all’UE? Von der Leyen: Siamo a più del 90% del percorso. Il capo della Commissione europea ha reso omaggio anche ai ferrovieri ucraini.

L’Ucraina è vicina all’adesione all’UE? Secondo la presidente della Commissione europea Ursula von der Leyen, l’Ucraina soddisfa quasi tutte le condizioni per avviare i negoziati per l’adesione all’UE. Il capo della Commissione europea ha reso omaggio anche ai ferrovieri ucraini.

Sabato il capo della Commissione europea è arrivato inaspettatamente a Kiev. Per ragioni di sicurezza la sua visita non è stata annunciata. Come ha scritto sulla piattaforma X Twitter, ha parlato con il presidente Volodymyr Zelenskyj del processo di riforma in Ucraina e della ricostruzione del Paese come una “democrazia moderna e prospera”.

Nel suo discorso davanti ai membri del parlamento ucraino, Ursula von der Leyen ha affermato che l’Ucraina soddisfa praticamente tutte le condizioni per avviare i negoziati per l’adesione all’UE.

Ora sei ben oltre il 90% del percorso

– ha detto il capo della Commissione europea.

Come ha sottolineato, sono già stati compiuti molti più progressi di quanto ci si potrebbe aspettare da un paese in guerra. L’Ucraina sta portando avanti profonde riforme. Von der Leyen ha sottolineato che sono assolutamente necessarie ulteriori azioni, come una lotta ancora più efficace contro la corruzione, nuove leggi sulle attività di lobbying e norme più severe sulle dichiarazioni patrimoniali. Mercoledì prossimo il presidente della Commissione europea presenterà la relazione di quest’anno sull’allargamento dell’UE. Questo rapporto discuterà i progressi di Ucraina, Moldavia e Georgia nel contesto di una possibile adesione all’Unione Europea.

Lista delle cose da fare a Bruxelles

Dal giugno 2022 l’Ucraina ha lo status di candidato all’adesione all’UE. Prima che i negoziati di adesione abbiano inizio ufficialmente, il paese deve soddisfare diverse condizioni. I requisiti di Bruxelles includono progressi nella lotta alla corruzione e al riciclaggio di denaro, nonché nella riforma giudiziaria. A dicembre i capi di Stato e di governo dell’UE decideranno la prossima linea d’azione. Un voto positivo richiede una decisione unanime di 27 membri.

Secondo la Deutsche Presse-Agentur, citando fonti della Commissione europea, l’Ucraina ha compiuto progressi significativi, ma probabilmente non sufficienti. La CE probabilmente raccomanderà ai paesi dell’UE di decidere di avviare i negoziati per l’adesione dell’Ucraina, ma fisserà la data di inizio solo dopo aver soddisfatto tutte le condizioni per la riforma.

Le migliori destinazioni invernali europee. La città polacca numero uno nella classifica

Un omaggio ai ferrovieri

Anche la presidente della Commissione europea Ursula von der Leyen e il presidente dell’Ucraina Volodymyr Zelensky hanno onorato 220.000 PLN a Kiev. lavoratori delle ferrovie. – Sostengono questa importante arteria della vita – ha detto sabato von der Leyen, che – come tutti i politici occidentali dall’inizio della guerra – è arrivata a Kiev in treno.

Zelenskyj ha sottolineato che la ferrovia è “più di un semplice mezzo di trasporto” e che è “una garanzia che la nostra nazione, la nostra economia e il nostro Stato ucraino non saranno separati dai paesi dell’UE che ci sostengono”. Ha aggiunto che i treni sono necessari anche per consegnare il cibo. Esistono collegamenti ferroviari internazionali con la Polonia e la Romania , nonché con la Moldavia, un paese vicino che aspira ad aderire all’UE.

L’articolo proviene dal sito “Deutsche Welle”

Related Articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Stay Connected

9,585FansLike
2,197FollowersFollow
- Advertisement -spot_img

Latest Articles