6.9 C
Rome
domenica, Aprile 14, 2024

Lo strano comportamento di Putin. Gli ha tenuto la mano, poi si è tolto nervosamente l’orologio (Video)

Lo strano comportamento di Putin. Gli ha tenuto la mano, poi si è tolto nervosamente l’orologio . In uno di essi, il presidente della Russia cerca nervosamente di togliersi l’orologio.

Tornano le speculazioni sulla salute di Vladimir Putin. Su Internet è apparsa una registrazione in cui si vede il leader russo comportarsi in modo strano. In uno di essi, il presidente della Russia cerca nervosamente di togliersi l’orologio. Nelle ultime settimane sono apparsi nuovamente nello spazio pubblico articoli dei media riguardanti lo stato di salute di Vladimir Putin. Questa volta è stata pubblicata online una registrazione del suo comportamento insolito.

La registrazione ha registrato lo strano comportamento di Vladimir Putin

Secondo il sito web del Cremlino, Vladimir Putin avrebbe dovuto incontrare lunedì 30 ottobre i membri del Consiglio di Sicurezza e i vertici delle forze dell’ordine. Il leader russo parlerà, tra l’altro, della situazione in Medio Oriente, ma anche della “protezione dei diritti dei cittadini e della sicurezza pubblica, della pace civile e dell’armonia tra i gruppi etnici di fronte alle minacce esterne”.

Il Cremlino ha pubblicato la registrazione dell’incontro durante il quale Putin si è comportato in modo abbastanza insolito. E questo ha portato ad ulteriori speculazioni sulla sua salute. Ad un certo punto, il leader russo gli ha improvvisamente afferrato la mano destra e ha cercato nervosamente di togliersi l’orologio. Putin ha quindi posato l’orologio sul tavolo. Le voci si sono diffuse rapidamente, suggerendo che l’improvviso desiderio di rimuovere il dispositivo potrebbe essere il risultato di qualche condizione che colpisce la sua mano. 

Alcuni sostengono anche che la persona nella registrazione potrebbe essere un sosia di Putin. Anton Herashchenko, consigliere del capo del ministero degli Interni ucraino, ha ricordato un breve video di agosto in cui il dittatore russo cercava di controllare l’ora guardando la sua mano sinistra, contrariamente alla sua consuetudine di indossare l’orologio da tempo. la sua mano destra. Tuttavia, il Cremlino insiste ancora sul fatto che Putin gode di ottima salute.

Ricordiamo che alla fine di ottobre è stato riferito che Putin aveva avuto un infarto  ed era “collegato ad apparecchiature che monitoravano i suoi parametri vitali”, e uno dei suoi sosia ha assunto le funzioni di presidente. – Sta bene, è un altro falso – commentò all’epoca il portavoce del Cremlino Dmitry Peskov. A sua volta, l’analista politico russo Valery Solova ha affermato che Putin “è morto, di sicuro” . – È morto giovedì 26 ottobre alle 20,40 – ha dichiarato.

La tempesta Ciaran sta attraversando l’Europa. L’elemento raggiungerà la Polonia venerdì

La Russia ha ricevuto un milione di missili e ha annullato la ratifica del Trattato sulla messa al bando degli esperimenti nucleari

La Russia ha ricevuto un milione di proiettili di artiglieria dalla Corea del Nord. Questa informazione è stata confermata dai media indipendenti russi e da Bloomberg. Secondo giornalisti investigativi indipendenti, il regime di Mosca sta acquistando armi che gli permettono di continuare l’invasione dell’Ucraina, tra gli altri, dalla Corea del Nord e dall’Iran. I giornalisti indicano anche la Cina come fornitore di attrezzature militari, ma Pechino lo nega.

Secondo Bloomberg, da agosto la Corea del Nord ha inviato dieci spedizioni di armi alla Russia. Pyongyang ha anche inviato consiglieri e istruttori militari a Mosca. Le analisi dell’intelligence indicano che il regime nordcoreano ha una delle più grandi scorte al mondo di proiettili di artiglieria che corrispondono ai cannoni e ai lanciatori post-sovietici. I calcoli di giornalisti indipendenti mostrano che un milione di missili basteranno alla Russia per bombardare intensamente l’Ucraina per due mesi. Sottolineano inoltre che Mosca e Pyongyang hanno raggiunto un accordo su ulteriori consegne di munizioni e armi. Giovedì è stato anche riferito che la Russia aveva annullato la ratifica del Trattato sulla messa al bando totale degli esperimenti nucleari. Il documento è stato firmato da Vladimir Putin, ricercato con mandato d’arresto per crimini di guerra in Ucraina.

Il trattato è stato adottato dalle Nazioni Unite nel 1996. 187 paesi hanno firmato il documento, ma finora è stato ratificato da 178 paesi. Stati Uniti, Cina, India, Iran, Pakistan, Corea del Nord ed Egitto non hanno ratificato il trattato. La Russia ha ratificato le disposizioni del documento, ma ora il regime di Mosca ha annullato la ratifica con il pretesto di “equiparare la situazione giuridica tra Russia e Stati Uniti”. Alcuni analisti militari avvertono che il Cremlino potrebbe condurre un test nucleare per intimidire gli alleati occidentali dell’Ucraina. Tali suggerimenti sono apparsi nello spazio pubblico russo. Finora la Russia non ha effettuato tali test. L’ultima esplosione controllata è avvenuta in Unione Sovietica nel 1990.

Related Articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Stay Connected

9,585FansLike
2,197FollowersFollow
- Advertisement -spot_img

Latest Articles