15.5 C
Rome
sabato, Giugno 15, 2024

Aggiornamento sulla controffensiva ucraina del 26 ottobre: I russi hanno preso di mira l’impianto nucleare, dice Zelensky

Impianto nucleare danneggiato e 20 feriti in un attacco con i droni; il nuovo presidente della Camera degli Stati Uniti evita di menzionare l’Ucraina; le perdite russe aumentano ad Avdiivka; la produzione di droni è in aumento

Nel suo discorso notturno alla nazione, il presidente Volodymyr Zelensky ha dichiarato che la centrale nucleare era “molto probabilmente” l’obiettivo dei droni russi.

Questo attacco vicino a una centrale nucleare serve a ricordare a tutti i nostri partner l’importanza di rafforzare la difesa aerea dell’Ucraina”, ha detto Zelensky, “e i pericoli che esistono quando la Russia ha modo di aggirare le sanzioni globali”.

“Molti dei componenti utilizzati dai terroristi russi nei loro droni da combattimento provengono da diverse aziende straniere, anche occidentali. Ecco perché l’efficacia delle sanzioni significa praticamente la difesa dal terrorismo”.

L’impianto nucleare si trova a metà strada tra Kiev e Leopoli, non lontano dal confine polacco, e molto lontano dalla linea del fronte.

L’Agenzia Internazionale per l’Energia Atomica (AIEA), l’organo di controllo nucleare delle Nazioni Unite, ha dichiarato che l’esplosione non ha distrutto la capacità operativa dell’impianto, né ha rappresentato una minaccia di fuga di radiazioni, ma che alcune stazioni di monitoraggio delle radiazioni fuori dal sito hanno perso energia, così come la rete elettrica che collega più di 1.000 residenti nelle città vicine.

I sistemi di difesa aerea ucraini hanno abbattuto 11 droni in arrivo nell’area mercoledì, secondo Zelensky e fonti militari, e hanno affermato che le esplosioni nell’impianto sono state causate dalla detonazione dei droni da parte dell’artiglieria ucraina e dalla conseguente caduta di detriti.

“Questa guerra è una guerra di droni, sono la superarma”, ha dichiarato a maggio un consigliere del governo ucraino. Quali tipi di droni sono impiegati nella guerra ucraina e come vengono utilizzati?

Durante la notte, i droni russi hanno attaccato la città di Slavuta nella regione di Khmelnitskyi. Li abbiamo abbattuti, ma i loro frammenti hanno mandato in frantumi finestre, porte e tetti. Due dozzine di residenti sono stati feriti. Hanno ricevuto l’assistenza necessaria.

Il nuovo leader della Camera degli Stati Uniti Mike Johnson evita di menzionare l’Ucraina nel suo discorso di vittoria


Nel suo discorso di insediamento come nuovo speaker della Camera dei Rappresentanti degli Stati Uniti, il rappresentante Mike Johnson (R-LA) ha annunciato un’immediata discussione sugli aiuti a Israele alla Camera, ha fatto riferimento ai disordini nell’Europa orientale, ma non ha menzionato direttamente l’Ucraina.

I suoi colleghi di estrema destra a Capitol Hill, che hanno essenzialmente invitato questa figura relativamente sconosciuta a partecipare al ballo, per così dire, sono stati sempre più espliciti nel richiedere il disboscamento della difesa dell’Ucraina a favore di maggiori fondi per Israele.

Come già riportato dal Kyiv Post, il gruppo di destra Republicans for Ukraine ha assegnato a Johnson un voto “molto scarso” nella sua pagella sui voti dei rappresentanti.

Anche l’icona neoconservatrice Bill Kristol, fondatore della rivista Weekly Standard e in passato capo dello staff dell’ex vicepresidente repubblicano Dan Quayle, ha dato a Johnson un voto negativo sull’impegno nei confronti dell’Ucraina:

Operazioni: Avdiivka


Mercoledì le forze russe hanno ottenuto ulteriori guadagni intorno alla città di Avdiivka, strategicamente importante, ha riferito l’Institute for the Study of War (ISW). Le truppe di invasione hanno fatto progressi lenti ma costanti nell’ultima settimana, ma hanno pagato un prezzo molto alto.

L’ISW ha evidenziato i resoconti di un “importante” blogger russo che mercoledì ha affermato che le forze russe hanno ottenuto “seri successi tattici” negli avvicinamenti ad Avdiivka e vicino a Stepove e sono avanzate fino alla linea ferroviaria a nord di Avdiivka. Un altro blogger militare russo ha affermato che le forze russe stanno avanzando da Krasnohorivka a Novokalynove (7 km a nord di Avdiivka).

I filmati geolocalizzati pubblicati martedì indicano che le forze russe sono effettivamente avanzate a nord-ovest di Krasnohorivka (5 km a nord-ovest di Avdiivka), pur subendo perdite.

Gli esiti recenti della battaglia durata giorni intorno all’ormai famoso cumulo di scorie “Terrikon” della città rimangono poco chiari. Fonti russe affermano in generale che le loro forze hanno controllato il cumulo di rifiuti industriali, così come un osservatore militare ucraino. Ma fonti ufficiali ucraine, come il capo dell’amministrazione militare della città di Avdiivka Vitaly Barabash, hanno negato queste affermazioni, continuando a riferirsi all’area come a una “zona grigia”.

Le vittime russe e la distruzione dei loro veicoli blindati sono state ingenti. Lunedì, ha osservato l’ISW, un ufficiale della riserva ucraina ha pubblicato immagini satellitari che confermano che Mosca ha perso più di 109 veicoli militari vicino ad Avdiivka tra il 10 e il 20 ottobre. L’ufficiale ha dichiarato che la maggior parte delle perdite russe riguardava “principalmente veicoli da combattimento corazzati, come i BMP-1 e BMP-2 e gli MT-LB; carri armati T-72, T-64 e T-80; veicoli corazzati per il trasporto di personale BTR e altri veicoli da trasporto”. Ha anche osservato che “le perdite di veicoli intorno ad Avdiivka hanno superato le perdite di veicoli russi durante il fallito attraversamento del Siversky Donets nel maggio 2022 e probabilmente supereranno le perdite di veicoli russi nell’area di Vuhledar tra novembre 2022 e aprile 2023”. Ha aggiunto che altre fonti stimano che le forze russe abbiano perso in tutto circa 200 veicoli militari nei pressi di Avdiivka.

Operazioni: Fiume Dnipro

Mercoledì diverse fonti russe hanno riferito che le forze ucraine sulla sponda orientale (anche detta “sponda sinistra”) del Dnipro hanno organizzato operazioni di terra “più ampie del solito” e continuano a mantenere le posizioni.

La battaglia per il villaggio di Krynky sulla riva orientale continua, tuttavia, e gli esiti non sono chiari. Un osservatore regolare e blogger militare russo ha riferito che “elementi della 810ª Brigata di fanteria navale russa (Flotta del Mar Nero) hanno spinto le forze ucraine fuori da Krynky”, mentre le forze ucraine hanno intensificato le operazioni di terra dalle posizioni nelle paludi a nord di Oleshky (4 km dal fiume Dnipro) nella notte di martedì.

L’autorevole blogger militare ha anche affermato che “un gruppo d’assalto ucraino ha raggiunto la parte settentrionale di Pishchanivka, ma le forze russe lo hanno spinto fuori dall’insediamento”, ha osservato l’ISW. Nel frattempo, un altro blogger ha affermato che le forze ucraine “sono avanzate dal ponte ferroviario Antonivsky verso Pidstepne”.

Kiev progetta di aumentare la produzione di droni a decine di migliaia al mese
Il ministro ucraino per le Industrie strategiche ha dichiarato mercoledì a un forum della NATO che Kiev si è posta l’obiettivo di aumentare la produzione nazionale di droni oltre le decine di migliaia al mese entro la fine del 2023, ha riferito Reuters.

“Entro la fine di quest’anno saranno decine di migliaia al mese. E questo è un dato che cresce ancora più velocemente delle munizioni e delle armi da guerra convenzionali”, ha dichiarato il ministro Oleksandr Kamyshin.

Aumentare la produzione mentre molte aree industriali dell’Ucraina sono sotto attacco è certamente una sfida, ha detto, ma ha affermato che la produzione di munizioni della nazione è comunque aumentata durante l’invasione russa.

L’uso tattico dei droni ha definito la controffensiva ucraina, tanto che il mese scorso il presidente del Comitato militare della NATO ha osservato, durante un vertice dell’alleanza, che “l’Ucraina ha trasformato la guerra moderna”. Anche l’UE ha investito miliardi di euro nella tecnologia dei droni.

Al momento, però, l’Ucraina continua a dipendere fortemente dai produttori stranieri per i motori dei droni, ha osservato la Reuters.

Related Articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Stay Connected

9,585FansLike
2,197FollowersFollow
- Advertisement -spot_img

Latest Articles