22.3 C
Rome
sabato, Luglio 20, 2024

Il 25 ottobre 1823 il tumulo di Kościuszko compie 200 anni!

25 ottobre Fu uno dei primi monumenti durante il periodo della spartizione che unì i polacchi

Esattamente 200 anni fa, il 25 ottobre 1823, fu completata la costruzione del tumulo di Kościuszko. La sua costruzione durò tre anni. Fu uno dei primi monumenti durante il periodo della spartizione che unì i polacchi che non avevano uno stato. La costruzione del luogo e le celebrazioni ad esso legate furono un modello per le celebrazioni patriottiche dei decenni successivi.

La storia del tumulo di Cracovia Kościuszko iniziò il 16 ottobre 1820, il giorno dopo il terzo anniversario della morte di Tadeusz Kościuszko. Quel giorno si è svolta la cerimonia di posa della base del monumento, che è stato poi costruito con il contributo nazionale dei polacchi di tutte le partizioni. Alla cerimonia hanno partecipato le autorità della Repubblica di Cracovia, i rappresentanti del Capitolo della Cattedrale di Wawel e del Senato universitario, nonché i rappresentanti di tutte le classi sociali di Cracovia e degli altri territori polacchi sotto spartizione. I contadini portarono la terra dal campo di battaglia di Racławice.

Alla cerimonia hanno partecipato anche stranieri: la cantante italiana Angelika Catalani, che ha donato il ricavato del suo concerto a Cracovia alla costruzione del tumulo, e Bertel Thorvaldsen, uno straordinario scultore danese di fama europea, tra gli altri. autore del monumento al principe Józef Poniatowski per Varsavia.

Dopo la messa e discorsi cerimoniali, dopo aver letto l’atto di fondazione e averlo posto in una protezione di vetro e marmo a forma di colonna alla base del tumulo, dopo aver posto qui anche i ricordi dell’insurrezione (compresi i proiettili dei campi di Racławice), hanno cominciò a versare attorno all’alto tronco dell’abete la terra trasportata con le carriole, portata dalle foreste della Slesia vicino a Jaworzno. Doveva essere la verticale e il centro del cono del tumulo. Dopo che gli ufficiali portarono le prime carriole di terra, tutti i presenti cominciarono a riempire la fossa. Ecco come è stata posata la base del tumulo.

Escapetruck si trovava di fronte allo stadio Wisła Kraków. Prova a uscire per conoscere le storie di traffico di esseri umani

La costruzione del tumulo è stata effettuata da truppe pagate organizzate dalla popolazione locale e vicina e con la partecipazione di volontari di Cracovia e di polacchi in visita a Cracovia. Lì venne depositata la terra di Maciejowice inviata nel 1821 dalla principessa Izabela Czartoryska, e più tardi venne depositata qui anche la terra dei campi di battaglia vicino a Szczekociny e Dubienka. La costruzione fu supervisionata dal Comitato per la gestione della costruzione del monumento a Tadeusz Kościuszko, istituito dal Senato della Città Libera di Cracovia il 24 novembre 1820 e guidato dal generale Franciszek Paszkowski.

I lavori furono completati dopo tre anni, il 25 ottobre 1823. Il Comitato custodì questa proprietà e ricordo nazionale in qualità di amministratore, conservatore e tutore – e continua a svolgere questo ruolo storico anche oggi come Comitato del Tumulo di Kościuszko a Cracovia.

Related Articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Stay Connected

9,585FansLike
2,197FollowersFollow
- Advertisement -spot_img

Latest Articles