24.4 C
Rome
martedì, Maggio 21, 2024

Decisione urgente di Lukashenko riguardo al giudice Szmydt. Il presidente della Bielorussia mette in guardia dai “furfanti della Polonia”

Decisione urgente di Lukashenko riguardo al giudice Szmydt. Il presidente della Bielorussia mette in guardia dai “furfanti della Polonia”

Decisione urgente di Lukashenko riguardo al giudice Szmydt. Alexander Lukashenko ha promesso che la Bielorussia esaminerà la richiesta di asilo politico del giudice polacco Tomasz Schmydt. – Ho chiesto alla nostra polizia di assicurarsi che questi furfanti polacchi non uccidano quest’uomo, ha detto Lukashenko.

Il giudice del Tribunale amministrativo provinciale di Varsavia, Tomasz Szmydt, è fuggito in Bielorussia e ha chiesto alle autorità locali di concedergli asilo politico. Il 9 maggio il presidente della Bielorussia , Alexander Lukashenko, ha commentato la questione. – Analizzeremo sicuramente tutto e considereremo la sua candidatura – ha detto Lukashenko.

Bielorussia. Alyaksandr Lukashenko commenta il caso del giudice Szmydt. “Sapeva cosa stava rischiando”

Come riportato dall’agenzia di stampa bielorussa BelTA , Lukashenko ha sottolineato che Tomasz Szmydt è una “persona normale e coraggiosa” che “sapeva cosa stava rischiando” fuggendo dalla Polonia. – Ho chiesto alla nostra polizia di assicurarsi che questi furfanti polacchi non uccidano quest’uomo – ha detto il presidente della Bielorussia. Lui ha aggiunto che la fuga del giudice polacco è un “colpo per le autorità polacche”. Lukashenko ha inoltre riferito di aver già discusso del caso Szmydt con Vladimir Putin .

Molla tutto e guarda il cielo. Sono 20 anni che non esistono condizioni del genere per l’aurora boreale

Anche Alyaksandr Lukashenka ha fatto riferimento all’informazione secondo cui Tomasz Szmydt è stato reclutato dai servizi bielorussi. – Dicono che lo abbiamo reclutato. Questa è una totale assurdità. Se hanno le prove che le cose stanno così, le mettano sul tavolo, ha fatto appello Lukashenko.

Tomasz Szmydt è sospettato di spionaggio. La sua immunità giudiziaria è stata revocata

La Procura nazionale ha avviato un’indagine sul caso di Tomasz Szmydt. L’uomo che aveva accesso a documenti segreti è sospettato di spionaggio. Il 9 maggio, il tribunale disciplinare della Corte amministrativa suprema ha revocato l’immunità giudiziaria di Szmydt e ha consentito l’arresto del sospettato e la responsabilità penale dell’uomo.

Related Articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Stay Connected

9,585FansLike
2,197FollowersFollow
- Advertisement -spot_img

Latest Articles