24.4 C
Rome
martedì, Maggio 21, 2024

Park Gródek Jaworzno: un’idea geniale per il fine settimana. Quali attrazioni offrono le “Maldive polacche”? Come arrivare là? Quanto per l’ingresso?

Park Gródek Jaworzno: un’idea geniale per il fine settimana. Quali attrazioni offrono le “Maldive polacche”? Come arrivare là? Quanto per l’ingresso?

Il Parco Gródek Jaworzno entusiasma i turisti provenienti dalla Polonia e dall’estero. Cosa c’è di così speciale? Come è stato creato questo luogo straordinario? Quali attrazioni offrono le “Maldive polacche” o la “Croazia polacca”? Dai un’occhiata alla nostra guida pratica del fine settimana al Gródek Park. Ti consigliamo come arrivare, cosa fare nel Parco e quali divieti bisogna rispettare scrupolosamente.

Contenuti

  • Il Parco Gródek a Jaworzno entusiasma i turisti! Le “Maldive polacche” sono il luogo ideale per un fine settimana
  • Come è stato creato il Parco Gródek? L’incredibile storia di un certo disastro
  • Attrazioni del Parco Gródek a Jaworzno. Cosa puoi fare qui nel fine settimana?
  • Quanto costa l’ingresso al Gródek Park?
  • Cosa non è permesso fare nel Parco Gródek? Controlla i divieti applicabili
  • Sai nuotare nel Parco Gródek?
  • Park Gródek con un cane
  • Dove sono le “Maldive polacche”? Scopri come arrivare al Parco Gródek a Jaworzno

Il Parco Gródek a Jaworzno entusiasma i turisti! Le “Maldive polacche” sono il luogo ideale per un fine settimana

Il Parco Gródek Jaworzno, ufficialmente Arboreto di Jaworzno dal 2019, è uno dei luoghi più singolari della provincia. Slesia, e forse in tutta la Polonia. Perfetto per una gita nel fine settimana per gli amanti delle passeggiate in paesaggi straordinari, famiglie con bambini e proprietari di animali domestici!

Turisti sulla passerella nel Parco Gródek a Jaworzno
Il Parco Gródek è uno dei luoghi più singolari della Polonia. Scopri come arrivarci e cosa ha da offrire il parco. Perché si chiama “Maldive polacche” e “Croazia polacca”? Puoi nuotare e portare a spasso il tuo cane lì? C’è un biglietto d’ingresso? Noi rispondiamo! Lucyna Nenow / Polska Press, foto illustrativa

Il Parco Gródek a Jaworzno è diventato famoso nel 2020, durante la pandemia di coronavirus, quando i polacchi cercavano disperatamente luoghi in cui allontanarsi da casa senza violare le regole dell’isolamento sociale. L’insolito parco di Jaworzno ha fatto rapidamente scalpore su Internet, le cui foto hanno inondato Facebook e Instagram.

Il Gródek Park si guadagnò rapidamente il soprannome di “Maldive polacche” o “Croazia di Jaworznik”. Tutto merito degli straordinari paesaggi: pittoreschi laghi dalle acque turchesi sopra i quali torreggiano le rocce di un’ex cava. Inoltre, su uno dei serbatoi è stata costruita una pittoresca passerella tortuosa in legno con gazebo. Tutto ciò ha creato un’immagine deliziosa che in realtà ad alcuni ha ricordato le paradisiache case in riva all’oceano delle Maldive, ad altri le rocce della Dalmazia, associate alle vacanze soleggiate.

Il Parco Gródek divenne rapidamente il luogo preferito per le gite del fine settimana. Anche le celebrità amano condividere online le foto del parco, tra cui la viaggiatrice Martyna Wojciechowska, che ha pubblicato un post dedicato al Parco sul suo Instagram, seguito da oltre 2 milioni di persone.

– Maldive? No, la Polonia, o più precisamente il Parco Gródek a Jaworzno – si legge nel post di Martyna Wojciechowska.

Il Parco Gródek è popolare non solo tra i polacchi. Recentemente, anche il britannico ” The Sun ” ha elogiato il Parco Gródek, i suoi splendidi paesaggi e i sentieri pittoreschi perfetti per passeggiare, andare in bicicletta o addirittura andare in monopattino.

Come è stato creato il Parco Gródek a Jaworzno? Quali attrazioni ha da offrire? C’è una quota di iscrizione? Si può nuotare nelle acque turchesi dei laghi? Qual è il modo più semplice per arrivare in questo luogo straordinario? Troverete le risposte nella nostra guida pratica: Park Gródek Jaworzno per il fine settimana. Consigli su come organizzare una gita e cosa vedere nel Parco Gródek!

Guarda nel video come appare il Parco Gródek da una prospettiva a volo d’uccello:

Come è stato creato il Parco Gródek? L’incredibile storia di un certo disastro

Il Parco Gródek, anche se oggi è bello e ben tenuto, somigliava a un grande cantiere e la sua bellezza attuale è indirettamente il risultato del disastro.

Fino al 1990, in questo sito ha operato il cementificio Szczakowa, ma nel 1995 ha annunciato ufficialmente il fallimento. L’impianto Szczakowa Dolomite era ancora operativo, con potenti escavatori e autocarri con cassone ribaltabile che lavoravano nelle cave di Jaworzno.

Passerella in legno sul bacino idrico di Wydra nel Parco Gródek
La passerella in legno con gazebo sul bacino dell’Otter, che si snoda attraverso l’acqua azzurrata, ricorda ad alcuni i moli che conducono ai lussuosi cottage delle Maldive. Lucyna Nenow / Polska Press

Finalmente, nel memorabile anno 1997, arrivò il giorno in cui Zakłady Dolomitowe non riuscì a pagare in tempo l’importo dovuto per l’elettricità a Dolnośląski Zakład Energetyczny. L’energia elettrica è stata immediatamente interrotta, provocando l’arresto delle pompe che drenavano l’acqua dal fondo della cava. Le grandi buche nel terreno furono rapidamente riempite. Gli operai sono fuggiti in preda al panico, lasciando i macchinari pesanti, tra cui due potenti escavatori, in balia dell’acqua. Le cave di dolomite si trasformarono in due laghi, oggi chiamati bacino idrico di Wydra e bacino idrico di Orka.

Nel tempo l’area dell’ex cava è stata trasformata in un bellissimo ed esteso parco ricreativo dotato di numerose attrazioni.

Veduta della cava allagata nel Parco Gródek
In passato nell’area dell’attuale Parco Gródek si trovava una cava, che fu allagata in seguito al disastro del 1997. Arkadiusz Gola / Polskapresse

Attrazioni del Parco Gródek a Jaworzno. Cosa puoi fare qui nel fine settimana?

Il Parco Gródek è estremamente pittoresco per la sua forma. L’acqua nelle cave di dolomite allagate sembra avere un bellissimo colore azzurro, e le pareti rocciose che sporgono sopra ricordano la costa della Croazia.

Cosa vale la pena vedere nel Parco Gródek – Arboreto a Jaworzno?

  • L’attrazione principale del parco sono le passerelle di legno con gazebo, che si snodano in dolci archi sul bacino idrico di Wydra. Le passerelle offrono una bellissima vista sull’acqua e sulle pareti della cava e chi è interessato può immergere i piedi nel bacino. In uno dei gazebo si trova anche la statua di un’affascinante lontra, che potrebbe piacere soprattutto ai bambini.
  • Puoi anche scalare le pareti della cava tramite le scale. Lungo le pareti è stato tracciato un percorso didattico con pannelli che raccontano la storia della nascita del parco e punti panoramici.
  • Il bacino idrico di Orka è qualcosa per gli amanti delle attività ricreative attive. Gestisce una scuola di sub, i cui partecipanti possono immergersi nelle acque delle “Maldive polacche” ed esplorare il fondo della cava allagata nel 1997. Due enormi escavatori sono ancora sott’acqua!
  • Ulteriore attrattiva è l’arboreto, una vasta area verde dove riposarsi e rilassarsi tra varie formazioni vegetali, dalle praterie e prati, passando per le zone umide, fino ai boschi di querce-carpini.
  • Le passerelle sull’acqua sono lunghe circa 100 m, mentre la lunghezza dell’intero percorso nel Parco Gródek, che circonda entrambi i bacini artificiali, è di circa 4 km. La distanza può essere coperta in 1-2 ore.
Turisti su una passerella di legno nel Parco Gródek
Quando il livello dell’acqua nel bacino idrico di Wydra è alto, la passerella potrebbe essere allagata. Come puoi vedere nella foto, puoi portare a spasso il tuo cane nel Parco Gródek. Marzena Bugala-Astaszow / Polska Press

Il Parco Gródek viene costantemente ampliato. Attualmente l’amministratore del Parco è il Centro di Educazione Ecologica e Geologica GEOsfera con sede legale in ul. Santo Wojciecha 100 a Jaworzno. Sono in corso i lavori per collegare il Centro con il parco stesso. Un elemento di questi lavori è la ricostruzione dell’ingresso al Parco Gródek e la creazione di nuove scale con terrazze panoramiche.

– La prima fase dei lavori sarà la ricostruzione della zona d’ingresso del Parco Gródek, che comporterà la sostituzione delle scale usurate con una struttura che unisce la funzione di comunicazione con terrazze panoramiche sospese sulla parete dello scavo – spiega Agnieszka Chećko, direttrice del Centro di Educazione Ecologica e Geologica GEOsfera, in un’intervista con Jaworzno.pl.

Il progetto sarà completato nel 2024 e diventerà una nuova attrazione del Parco Gródek

Quanto costa l’ingresso al Gródek Park?

Il Park Gródek è a pagamento? NO! Molti turisti pensano che un viaggio in un posto così bello debba costare denaro, mentre Gródek invita gli ospiti gratuitamente e 24 ore al giorno.

Cosa non è permesso fare nel Parco Gródek? Controlla i divieti applicabili

È vietato gettare rifiuti, fare rumore, campeggiare e accendere falò. Il Parco Gródek è destinato principalmente agli escursionisti e ai picnic.

Acqua azzurra nel Parco Gródek
Nelle giornate soleggiate, l’acqua nei bacini del Parco Gródek appare azzurra! Marzena Bugala-Astaszow / Polska Press

Sai nuotare nel Parco Gródek?

No, è vietato fare il bagno nei bacini artificiali di Wydra e Orka. Tuttavia c’è una base di immersione e una scuola di immersione chiamata Diving Marina “Koparki” situata nel bacino idrico di Orka, con sede a Jaworzno.

Park Gródek con un cane

Potete portare il vostro cane in gita al Parco Gródek-Jaworzno, ma l’animale deve essere al guinzaglio.

Rocce pittoresche nel Parco Gródek
Anche le pareti della cava che si ergono sopra l’acqua nel Parco Gródek possono assomigliare alla costa della Dalmazia croata. Marzena Bugala-Astaszow / Polska Press

Dove sono le “Maldive polacche”? Scopri come arrivare al Parco Gródek a Jaworzno

Park Gródek – Jaworzno si trova in un’antica cava alla periferia di Jaworzno (Voivodato di Slesia). L’ingresso principale si trova in ul. Jana III Sobieskiego, vicino a Rondo Kapitana Karola Pniaka. La via Płetwonurków conduce ai bacini idrici e poi ad un sentiero interno. I cartelli indicano la strada per l’Otter Reservoir.

Il modo più veloce per arrivare al Parco Gródek è in auto da Katowice. Il percorso è lungo meno di 30 km e può essere completato in circa 40 minuti. I parcheggi si trovano intorno al Rondo Kapitana Karol Pniak.

A Jaworzno c’è anche la stazione ferroviaria Jaworzno Szczakowa, raggiungibile in treno dalla stazione di Katowice in circa 1 ora. e 20 minuti. Dalla stazione di Jaworzno fino all’ingresso del Parco Gródek bisogna camminare per meno di un chilometro.

Accesso a Jaworzno da Cracovia

Il viaggio a Jaworzno da Cracovia è più lungo. L’auto deve percorrere circa 66 km, che possono richiedere circa 1 ora.

Il viaggio in treno da Kraków Główny alla stazione Jaworzno Szczakowa dura circa un’ora e mezza.

Related Articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Stay Connected

9,585FansLike
2,197FollowersFollow
- Advertisement -spot_img

Latest Articles