19.3 C
Rome
mercoledì, Giugno 12, 2024

“I missili russi non sanno della protezione di 9 miliardi”: l’esperto ha spiegato come sia possibile proteggere davvero il TPP

“I missili russi non sanno della protezione di 9 miliardi”: l’esperto ha spiegato come sia possibile proteggere davvero il TPP

Se il bombardamento della Russia dovesse ripetersi, nei prossimi mesi potrebbe verificarsi un’interruzione di corrente nella regione di Kiev.“I missili russi non sanno della protezione di 9 miliardi”. Gli ucraini sono scioccati dalla quantità di denaro spesa per proteggere dagli attacchi aerei russi il TPP Trypil, distrutto ieri dal nemico nella regione di Kiev . Stiamo parlando di oltre 9 miliardi stanziati per tali scopi dal bilancio dello Stato.

I funzionari si giustificano dicendo che la protezione era solo contro attacchi UAV e frammenti di missili e non avrebbe salvato la stazione da un attacco missilistico.Il sito TSN.ua ha chiesto a Oleg Popenko , esperto nel campo dell’edilizia abitativa e dei servizi comunali, se l’edificio del TPP fosse davvero protetto da un attacco aereo e se il denaro così folle fosse stato utilizzato correttamente.

Garantito che la protezione al 100%.

“Ricordiamo ciò che ci hanno detto i funzionari responsabili , hanno affermato che gli impianti del “Centrenergo” – Trypilskaya TPP sono protetti al 100% dai colpi, e Zmiivskaya TPP è protetto al 70% dai colpi . Oggi, i funzionari aggiungono che risulta che Trypilskaya Il TPP aveva protezione solo contro i droni. Ma questa è una storia completamente diversa! Poi ho una domanda del tutto logica: dove sono stati spesi più di 9 miliardi di grivnie ? E per quale tipo di protezione contro i droni. Mi sembra che questa cifra non corrisponda rientrare nel costo della protezione anti-drone “, dice a TSN.ua Oleg Popenko, capo dell’Unione dei consumatori di servizi pubblici, esperto in alloggi e servizi comunali.

Aggiunge che tale incoerenza fa sorgere la domanda: come e per quale importo vengono protetti gli altri impianti di Ukrenergo? Dopotutto, secondo l’esperto, giovedì il nemico ha colpito altri 4 oggetti, anch’essi gravemente danneggiati. “È necessario scoprire dove sono scomparsi questi soldi e chi sarà responsabile di questa posizione assolutamente incompetente riguardo alla protezione degli impianti energetici. Come potrebbero essere spesi decine di miliardi di grivnie affinché gli impianti ora non funzionino”, Oleg Popenko Appunti.

Trypil TPP prima dell'attacco russo / © UNIAN
Trypil TPP prima dell’attacco russo / Foto: UNIAN

La questione dei miliardi

Vale la pena notare che lo scorso settembre il primo ministro Denys Shmyhal ha annunciato lo stanziamento di 9,7 miliardi di grivnie per la protezione del sistema energetico. Senza specificare per quali oggetti vengono stanziati i fondi. “Nella riunione di due giorni fa, il governo ha stanziato altri 9,7 miliardi di UAH per la protezione delle infrastrutture critiche del settore dei combustibili e dell’energia “, ha dichiarato Denys Shmyhal il 12 settembre 2023. Oleg Popenko sostiene che per la protezione dell’intero settore dei combustibili e dell’energia sono stati stanziati 50-70 miliardi di grivna.

Il Consiglio nel suo insieme ha adottato il progetto di legge sulla mobilitazione: norme fondamentali, modifiche e quando entrerà in vigore

“Non sto parlando solo di Centernergo e di altre società. Abbiamo anche Ukrenergo. Per le loro strutture sono stati stanziati enormi fondi, quindi è necessario considerare tutto nel suo insieme. E più di 9 miliardi di grivnie è ciò che è stato stanziato separatamente per protezione delle strutture Centernego, cioè per i TPP di Zmiivsk e Trypilsk . Forse una parte di questi fondi è stata concessa per la protezione delle strutture DETK, perché non ci sono informazioni chiare, i documenti sono chiusi e non è possibile vedere come sono stati questi fondi distribuiti. Ma sicuramente non possono essere più di 9 miliardi per l’intero settore, perché lì le cifre sono molto più grandi”, assicura Oleg Popenko.

Incendio al TPP Trypil dopo l'attacco dell'11 aprile / Screenshot dal video / ©
Incendio al TPP Trypil dopo l’attacco dell’11 aprile / Screenshot dal video

È necessario nascondersi sotto terra

L’esperto concorda sul fatto che forse non ci sarà scampo da un colpo diretto del “Pugnale” sull’edificio del TPP, ma insiste sul fatto che gli ingenti fondi dovrebbero essere utilizzati in modo più razionale.

“Probabilmente sono stato il primo a dire che tali oggetti dovrebbero essere sepolti sottoterra, nell’estate del 2022: l’unica protezione per le sottostazioni di trasformazione è la possibilità di spostarle sottoterra . E abbiamo una pratica simile in Ucraina. Misure di sicurezza simili sono state proposto molto prima dell’inizio della guerra. Fu addirittura sviluppato un programma per collocare sottoterra tutte le sottostazioni di trasformazione. Già all’inizio della guerra avevo sottolineato che questo, purtroppo, è l’unico modo per sfuggire ai missili ed è questo che deve essere attuato nella pratica”, afferma Oleg Popenko.

L’esperto aggiunge che paesi come Svizzera, Germania, Polonia e Repubblica Ceca stanno già lavorando a progetti per lo spostamento sotterraneo delle sottostazioni di trasformazione. Inoltre, non si tratta di grandi sottostazioni. Sebbene, ad esempio, la Romania abbia l’esperienza di montare una sottostazione di trasformazione all’interno di una roccia.

Trypil TPP ha fornito elettricità a Kiev e a tre regioni dell'Ucraina / © UNIAN
Trypil TPP ha fornito elettricità a Kiev e a tre regioni dell’Ucraina / Foto: UNIAN

Quando minaccia il blackout?

Oleg Popenko aggiunge che al momento, a causa della distruzione del TPP Trypil, non esiste alcuna situazione minacciosa per Kiev e la regione. “Kiev e la regione di Kiev non sono a rischio adesso . Sono state introdotte anche restrizioni sulla fornitura di elettricità alla rete dal sole. Tuttavia, se i bombardamenti dalla Russia continueranno a ripetersi in futuro, allora a Kiev ci sarà un’interruzione di corrente” possibile nei prossimi mesi .

Non bisogna inoltre dimenticare che ci sono stati tentativi da parte dei russi di colpire la centrale idroelettrica di Kiev , che copre una certa parte della produzione di elettricità al picco del carico. Ci sono stati anche tentativi da parte dei russi “per colpire TPP-5 e TPP-6 nella capitale e Darnytsia TPP. Se i russi continuano a colpire queste strutture, semplicemente rimarremo senza copertura dei picchi di carico e diventeremo completamente dipendenti dall’elettricità importata”, osserva Oleg Popenko.

Aggiunge che nessuno può prevedere se si verificheranno simili scioperi in futuro. “Prevedere è un compito ingrato. Ma viene seguita una certa sequenza e strategia degli occupanti. Colpiscono chiaramente gli oggetti delle infrastrutture critiche e, purtroppo, raggiungono l’obiettivo”, dice l’esperto.

CHP-6 a Kiev / © KMDA
CHP-6 a Kiev / Foto: KMDA

Che dire della protezione degli impianti energetici a Kiev

Oleg Popenko sottolinea di dubitare fortemente che tutti gli impianti energetici di Kiev siano protetti dai bombardamenti russi, anche se le autorità lo sostengono. “Possiamo già vedere quanto si sia rivelato unico l’iperprogetto di protezione degli oggetti al 100% di Centerenergo e Ukrenergo. E i missili russi probabilmente semplicemente non sanno che i nostri oggetti sono protetti in modo affidabile, quindi colpiscono chiaramente, distruggendo tutto ciò che è possibile. Pertanto, Dubito fortemente che le nostre strutture a Kiev possano essere protette da una sorta di superdifesa. 

Come possono i nostri CHP-5 e CHP-6 essere protetti dai missili? È una cupola, come sopra la centrale nucleare di Chernobyl, ma così La cupola deve essere costruita in 10 anni. Ecco perché non credo che oggetti di questa portata possano essere fisicamente protetti in alcun modo, a parte i sistemi di difesa aerea “, osserva Oleg Popenko. In precedenza il sito TSN.ua aveva parlato dell’attacco missilistico al Trypil TPP: esiste il rischio di un blackout per Kiev e la regione .

Related Articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Stay Connected

9,585FansLike
2,197FollowersFollow
- Advertisement -spot_img

Latest Articles