28.4 C
Rome
sabato, Luglio 13, 2024

L’improvviso riscaldamento si rivelerà temporaneo. Sappiamo quando il gelo pungente colpirà di nuovo

L’improvviso riscaldamento si rivelerà temporaneo. Sappiamo quando il gelo pungente colpirà di nuovo. Già a febbraio sperimenteremo un altro improvviso raffreddamento, che porterà un’anomalia della temperatura negativa.

L’improvviso riscaldamento si rivelerà temporaneo.  Nei prossimi giorni è previsto un disgelo, ma ciò non significherà la fine dell’inverno di quest’anno. Già a febbraio sperimenteremo un altro improvviso raffreddamento, che porterà un’anomalia della temperatura negativa. I termometri mostreranno nuovamente valori “meno” a due cifre e le precipitazioni colpiranno con doppia forza. Dovremo aspettare fino alla primavera.

Gli ultimi giorni di gennaio sono stati registrati nella storia delle misurazioni come giorni freddi con temperature inferiori alla norma media a lungo termine. Anche se inizialmente il tempo non preannunciava un raffreddamento così significativo , in alcune località le gelate hanno raggiunto anche i -30 gradi Celsius. Nella seconda decade di gennaio avremo temperature negative e precipitazioni miste, solitamente con predominanza della neve, ma già nella terza decade di questo mese è previsto un profondo disgelo. 

Attenzione, autisti! Il maltempo potrebbe causare disagi. Quasi tutta la Polonia è coperta dagli avvisi IMWM

Un profondo disgelo raggiungerà la Polonia. Riscaldando solo per un momento

Nei prossimi giorni saremo sotto l’influenza dell’aria fredda del mare artico. Potremo quindi aspettarci temperature negative, nevicate  e pioggia gelata, oltre a forti venti, che abbasseranno la temperatura percepita . Il riscaldamento si svilupperà definitivamente a partire dalla terza decade di gennaio. Secondo i modelli previsionali presentati dall’Istituto di Meteorologia e Gestione delle Acque, dal 22 gennaio registreremo un’anomalia positiva della temperatura media dell’aria rispetto agli anni 1991-2020 con uno scostamento fino a 4,7 gradi Celsius. 

Secondo le previsioni  la temperatura massima potrebbe raggiungere i 10 gradi Celsius. Tuttavia non è impossibile superare questo valore. La temperatura media sarà quindi di oltre 3 gradi centigradi superiore alla norma della stagione in corso. Un disgelo così profondo durerà fino alla fine di gennaio o al massimo fino ai primi giorni di febbraio. 

Il gelo pungente tornerà in Polonia

Secondo le previsioni attuali, già nella prima decade di febbraio, la Polonia subirà un nuovo raffreddamento, che col tempo si trasformerà in un altro violento attacco invernale . Inizialmente in questo periodo la temperatura sarà quella tipica dell’inverno, ma nella seconda decade di febbraio si ritornerà a temperature intorno ai -15 gradi centigradi. Le misurazioni registreranno nuovamente un’anomalia negativa della temperatura media rispetto agli anni precedenti. Anche le nevicate inizieranno a verificarsi sempre più spesso,  principalmente a causa delle minime umide che si avvicineranno alla Polonia dal bacino del Mediterraneo. Dovremo aspettare ancora un po’ per la primavera . 

Related Articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Stay Connected

9,585FansLike
2,197FollowersFollow
- Advertisement -spot_img

Latest Articles