7.2 C
Rome
lunedì, Marzo 4, 2024

Arrestati Maciej Wąsik e Mariusz Kamiński. La polizia è entrata nel palazzo presidenziale

Arrestati Maciej Wąsik e Mariusz Kamiński. La polizia è entrata nel palazzo presidenziale. “Detenuto secondo l’ordine del tribunale”, ha scritto Czesław Mroczek,

Secondo i media, martedì dopo le 19 la polizia è entrata nel palazzo presidenziale, dove hanno arrestato Maciej Wąsik e Mariusz Kamiński. “Detenuto secondo l’ordine del tribunale”, ha scritto Czesław Mroczek, vice capo del Ministero degli affari interni e dell’amministrazione.

“La polizia è entrata nel palazzo presidenziale e ha arrestato Maciej Wąsik”, scrive wPolityce.pl . – Oggi abbiamo smesso di essere un paese democratico e abbiamo iniziato ad essere una repubblica delle banane. L’attacco della polizia al Palazzo Presidenziale non ha precedenti nella storia della democrazia europea. Ecco come avviene un colpo di stato. (…) Sono stati arrestati deputati legalmente eletti – ha commentato Tomasz Sakiewicz a TV Republika – Il tribunale ignora la legge applicabile. (…) La polizia è la vittima di questa situazione (…). Abbiamo un regime che somiglia sempre più a quello del 13 dicembre , ha proseguito.

Nel frattempo, secondo TVN24, è stato arrestato anche Mariusz Kamiński. Il vice capo del Ministero dell’Interno e dell’Amministrazione, Czesław Mroczek, ha scritto sui social media: “Detenuto secondo l’ordine del tribunale”. 

Il caso di Kamiński e Wąsik

Lunedì il tribunale distrettuale di Varsavia-Śródmieście ha emesso un’ordinanza di custodia cautelare per i politici del PiS Mariusz Kamiński e Maciej Wąsik. Inoltre non ha acconsentito alla sospensione dell’esecuzione della pena. In serata la Questura ha rilasciato un breve comunicato in merito. Gli agenti hanno detto che stavano ancora aspettando la decisione scritta della corte.

“A causa delle numerose richieste da parte dei giornalisti, desideriamo informarvi che finora non è stata ricevuta alcuna decisione del tribunale che ordini alla Polizia di portare Mariusz Kamiński e Maciej Wąsik. Dopo aver ricevuto i documenti pertinenti, la Polizia svolgerà le attività amministrative previste dal legge”, ha annunciato lunedì pomeriggio. 18 Questura. “La polizia sta ancora aspettando la decisione del tribunale che ordina la cattura di M. Kamiński e M. Wąsik. Dopo averla ricevuta, verranno intraprese immediatamente le azioni appropriate”, ha confermato il capo del Ministero degli Interni e dell’Amministrazione Marcin Kierwiński Sito web X.

Sempre lunedì l’avvocato difensore di Mariusz Kamiński e Maciej Wąsik ha annunciato che presenterà ricorso in cassazione davanti alla Corte Suprema, il cui obiettivo è quello di assolvere i suoi clienti. La stazione radio RMF FM ha informato che l’avvocato Michał Zuchmantowicz presenterà ricorso contro il contenuto della sentenza del tribunale distrettuale che ha condannato i politici del PiS a due anni di carcere per abuso di potere . Il ricorso per cassazione verte sulla sostanza della sanzione irrogata. Ciò significa che i condannati tengono conto del fatto che finiranno in prigione. 

Il ricorso in cassazione non sospende l’esecuzione della sanzione irrogata dalla legge, ma prima di presentarlo bisogna attendere la motivazione della sentenza [nel caso Kamiński e Wąsik non è stata ancora preparata – ndr. ed.]. Da quel momento in poi la difesa avrà un mese di tempo per ricorrere alla Corte Suprema.

Non è la fine. L’anticiclone Hannelore porterà il picco del gelo. La temperatura scenderà fino a -27 gradi

CGUE sulla Camera di controllo straordinario e affari pubblici della Corte Suprema: non è un tribunale

Il 20 dicembre il tribunale distrettuale di Varsavia ha condannato validamente Mariusz Kamiński e Maciej Wąsik per la cosiddetta lo scandalo fondiario del 2007. Entrambi i politici sono stati condannati a due anni di carcere assoluto e a cinque anni di interdizione dai pubblici uffici. Kamiński e Wąsik sono stati graziati dal presidente Andrzej Duda nel novembre 2015, quando non erano ancora stati legalmente condannati. Il Tribunale Costituzionale, pronunciandosi su una controversia di competenza tra il presidente e la Corte Suprema, ha stabilito che la Corte Suprema non ha la competenza per esercitare un controllo con effetto giuridico sull’esercizio delle competenze del presidente. Allo stesso tempo, ha affermato che il potere di grazia del presidente ha conseguenze legali finali. Tuttavia, il caso dei vertici della CBA è tornato in tribunale dopo che la Corte Suprema ha ritenuto che il presidente non potesse applicare la legge dell’indulto a coloro che non erano stati condannati legalmente. 

Il giorno dopo, il maresciallo del Sejm, Szymon Hołownia, ha emesso la decisione di far scadere il mandato dei deputati. I politici hanno presentato ricorso contro questa decisione, e il maresciallo ha deferito  i ricorsi di Wąsik e Kamiński  contro la decisione di porre fine al loro mandato alla Camera del lavoro e della previdenza sociale della Corte Suprema. Szymon Hołownia non ha deferito il caso alla Camera di controllo straordinario e affari pubblici della Corte Suprema perché il  21 dicembre  la Corte di giustizia dell’Unione europea ha stabilito che la Camera di controllo straordinario e affari pubblici della Corte Suprema non è una organismo che ha lo status di tribunale indipendente e imparziale precedentemente istituito ai sensi della legge, come richiesto dalla legge. Si tratta del diritto dell’UE. Di conseguenza, ha ritenuto irricevibili le questioni sollevate da questa Sezione della Corte Suprema. La Camera di Controllo Straordinario e Affari Pubblici della Corte Suprema è composta dai cd neogiudici.

Related Articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Stay Connected

9,585FansLike
2,197FollowersFollow
- Advertisement -spot_img

Latest Articles