13.5 C
Rome
martedì, Marzo 5, 2024

Nuovi autovelox sulle strade polacche. A loro ti fermerai alla freccia verde

Nuovi autovelox sulle strade polacche. A loro ti fermerai alla freccia verde. TraffiStar SR390 è un dispositivo di ultima generazione in grado di rilevare quasi tutte le infrazioni, non solo l’eccesso di velocità. 

I nuovi autovelox dell’azienda tedesca Jenoptik hanno debuttato in Polonia. TraffiStar SR390 è un dispositivo di ultima generazione in grado di rilevare quasi tutte le infrazioni, non solo l’eccesso di velocità. Le loro capacità faranno una grande impressione sui pirati della strada. L’Ispettorato capo dei trasporti stradali si è vantato degli effetti dell’ampliamento del sistema CANARD, il Centro per la supervisione automatica della circolazione stradale. 

Il suo compito è utilizzare dispositivi elettronici per garantire che i conducenti guidino nel rispetto delle normative. I dispositivi più interessanti recentemente acquistati da GITD sono i nuovissimi autovelox Jenoptik TraffiStar SR390. Questi sono i prodotti più moderni della loro categoria e le loro capacità sono davvero impressionanti.

Jenoptik TraffiStar SR390 è multifunzionale. È molto più di un semplice autovelox

Chiamare TraffiStar SR390 un autovelox è un enorme eufemismo, perché viene utilizzato non solo per il controllo della velocità. Inoltre, può catturare i pirati stradali che attraversano un incrocio con semaforo rosso e persino i conducenti che non si fermano secondo le norme al cosiddetto freccia verde. È risaputo che si tratta di un problema nazionale. Un’ulteriore funzionalità dei dispositivi TraffiStar SR390 è la possibilità di installazione praticamente ovunque, anche nelle auto della polizia.

L’elenco completo delle possibilità del Jenoptik TraffiStar SR390 è davvero lungo. Il nuovo autovelox tedesco funziona efficacemente in tutte le condizioni atmosferiche, ha una lunga portata e combina diverse tecnologie: radar, ottica (telecamera ad alta risoluzione) e flash. L’apparecchio funziona con circuiti a induzione (anche se non sono necessari, perché l’apparecchio funziona anche secondo il principio del rilevamento video) e riconosce le targhe delle auto in transito. L’autovelox può monitorare in modo indipendente il traffico su quattro corsie contemporaneamente, distinguere le autovetture dai camion con diverse restrizioni, riconoscere quali corsie possono andare diritte e quali sono solo per svoltare.

Uno dei vantaggi dell’autovelox TraffiStar SR390 è la possibilità di installazione nei veicoli

Inoltre, TraffiStar SR390 rileva il passaggio con semaforo rosso, inversioni a U illegali e persino il mancato arresto durante una manovra di svolta nella corsia con “freccia verde” (segnale S-2). Poiché la telecamera dotata di TraffiStar SR390 ha un’alta risoluzione, le sue registrazioni sono di alta qualità anche in condizioni di scarsa visibilità e maltempo. Pertanto, possono essere utilizzati come prova di reati commessi che coinvolgono pedoni e ciclisti ad un incrocio.

Un poliziotto con un gatto e un uomo sotto le macerie: storie incredibili di salvataggio dopo l’attacco missilistico a Kiev

Inoltre, l’autovelox TraffiStar SR390 è così piccolo e leggero (pesa da solo circa 7,5 kg e 35 kg con la custodia) che può essere facilmente posizionato su quasi tutti gli elementi dell’infrastruttura stradale e, dopo averlo rimosso dalla custodia protettiva, anche metterlo in un’auto della polizia non contrassegnata. . Grazie a ciò, può sostituire i tradizionali videoregistratori e non richiede agli agenti di polizia di eseguire una complicata procedura di misurazione: allinearsi al veicolo ispezionato e muoversi a velocità costante in linea retta per un periodo di tempo specificato.

Il progresso ha ridotto le dimensioni e il prezzo degli autovelox tedeschi

In sintesi, il nuovo autovelox TraffiStar SR390 è un dispositivo molto moderno con funzionalità avanzate ed elevata miniaturizzazione. Il progresso tecnico ha influenzato anche il suo prezzo, che è poco più di 200.000 PLN. PLN, non è un ostacolo. Il costo verrà rapidamente recuperato, quindi possiamo aspettarci un numero crescente di dispositivi di questo tipo sulle strade nazionali .

Gli ultimi autovelox sostituiranno i vecchi modelli Fotorapid CM insieme ai già noti dispositivi Mesta Fusion RN e MultaRadar CD. In totale, GITD acquisterà nel prossimo futuro fino a 128 pezzi di vari nuovi autovelox. Dei quasi 250 autovelox finora elencati, ce ne sono solo due TraffiStar SR390 Jenoptics, ma questa non è l’ultima parola dell’ispettorato. Il primo ha debuttato a Varsavia all’al. Stati Uniti, il secondo a Bytom in ul. Wrocławska. Il Jenoptik TraffiStar SR390 è solitamente alloggiato nel caratteristico alloggiamento verticale del Robot, ma a causa delle sue dimensioni ridotte è comunque facile non vederlo. Esiste però un modo per non aver paura dei nuovi pericolosi autovelox TraffiStar SR390. Cominciate a guidare secondo le normative…

Related Articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Stay Connected

9,585FansLike
2,197FollowersFollow
- Advertisement -spot_img

Latest Articles