15.7 C
Rome
mercoledì, Giugno 12, 2024

Incontro all’Ufficio di Sicurezza Nazionale e conferma che si è trattato di un “missile russo che ha invaso lo spazio polacco”

Incontro all’Ufficio di Sicurezza Nazionale e conferma che si è trattato di un “missile russo che ha invaso lo spazio polacco”

Incontro all’Ufficio di Sicurezza Nazionale Venerdì mattina il comando operativo delle forze armate ha annunciato che nella mattinata un oggetto aereo non identificato è entrato nello spazio aereo polacco dal confine con l’Ucraina. Presso la Presidenza del Primo Ministro si sono svolti colloqui urgenti tra i rappresentanti del governo e dell’esercito, nonché un incontro presso l’Ufficio per la Sicurezza Nazionale con la partecipazione del Presidente Andrzej Duda e del Vice Primo Ministro, capo del Ministero della Difesa Nazionale, Władysław Kosiniak-Kamysz.

Secondo gli accertamenti dei militari, venerdì lo spazio aereo polacco è stato violato da un missile russo, che poi ha lasciato lo spazio. Questa informazione è confermata dai dati radar. Lo Stato Maggiore dell’Esercito Polacco “ha ringraziato gli abitanti della regione di Lublino per la loro vigilanza, cooperazione e comprensione nei confronti delle azioni dei soldati dell’Esercito Polacco e degli ufficiali di altri servizi in uniforme”. L’esercito è stato chiamato sul posto, nella città di Sosnowa-Dębowa, dove ha effettuato una perquisizione sul terreno.

Kuleba sul massiccio attacco missilistico: “Tutto il mondo dovrebbe sentire il rumore delle esplosioni in Ucraina”

  • Le prime informazioni dal Comando Operativo sono apparse alle 10:40. “Secondo le procedure applicabili, il comandante operativo delle forze armate ha mobilitato le forze e le risorse a sua disposizione”, si legge in un messaggio pubblicato sui social media.
  • L’ex capo del Ministero della Difesa nazionale, Mariusz Błaszczak, poco dopo l’annuncio dell’esercito, ha accusato l’attuale capo del Ministero della Difesa nazionale, Władysław Kosiniak-Kamysz, di aver introdotto un “embargo informativo” e di “nascondere il missile ai polacchi”. Il vice primo ministro ha risposto a Błaszczak: “A causa della comparsa di un oggetto non identificato nello spazio aereo polacco, i servizi statali sono intervenuti immediatamente. Attraverso l’Ufficio per la sicurezza nazionale sono in contatto con il presidente, il primo ministro, il capo dell’ufficio generale Stato Maggiore e Comandante Operativo delle Forze Armate. Lo Stato sta lavorando!”
  • A mezzogiorno è iniziato il briefing del primo ministro Donald Tusk con i vertici dei servizi polacchi. Secondo l’annuncio, erano presenti alla Cancelleria del Primo Ministro: il capo di stato maggiore, il comandante operativo delle forze armate, il ministro della difesa nazionale e i capi dei servizi: ABW, SKW e SWW.
  • In precedenza, la Cancelleria presidenziale ha annunciato l’incontro del presidente Andrzej Duda con il ministro della Difesa nazionale Władysław Kosiniak-Kamysz e i capi di stato maggiore dell’esercito polacco – generale Wiesław Kukuła e i capi del comando operativo delle forze armate Forze – Il generale Maciej Klisz è stato convocato presso l’Ufficio per la sicurezza nazionale alle 13:00.
  • Il Ministero degli Affari Esteri polacco ha invitato la Russia a fermare i suoi attacchi contro l’Ucraina. Durante la notte e fino a mezzogiorno, grandi città, inclusa Kiev, furono bombardate con razzi. Secondo l’ultimo rapporto, almeno 18 persone sono morte e 132 sono rimaste ferite.
  • Dopo un incontro presso l’Ufficio per la sicurezza nazionale, il capo di stato maggiore dell’esercito polacco, generale Wiesław Kukuła, ha confermato che “tutto indica che un missile russo è entrato nello spazio aereo polacco”. – È stata seguita da noi, è uscita da questo spazio. Ne abbiamo la conferma nazionale e alleata. Questa è solo una tecnica, la affrontiamo con cautela, abbiamo deciso di verificare la traiettoria di volo del missile a terra per vedere se c’era un errore tecnico – ha detto il generale Wiesław Kukuła.
  • L’oggetto è rimasto sopra la Polonia per meno di 3 minuti e ha lasciato l’area. – Abbiamo circa 40 km di violazione dello spazio – ha detto il capo del comando operativo delle forze armate, generale Maciej Klisz.
  • Gli agenti di polizia e l’esercito sono stati chiamati sul posto nel voivodato di Lublino dove è stato registrato il volo del razzo. – È in corso una perquisizione sul terreno, che coinvolge diverse decine di soldati e duecento poliziotti – ha detto il tenente colonnello Jacek Goryszewski, capo del dipartimento stampa del Comando operativo delle forze armate, in un’intervista a TVN24 prima delle 16:00. Si stanno effettuando ricerche sul terreno nella regione di Sosnowa-Dębowa.
  • Il capo della Cancelleria presidenziale, Grażyna Ignaczak-Bandych, ha annunciato che durante una riunione urgente convocata presso l’Ufficio per la sicurezza nazionale, il presidente ha ricevuto tutte le informazioni sull’incidente mattutino con il missile che ha violato lo spazio aereo polacco. 
  • “Ho parlato con il presidente Andrzej Duda dell’incidente missilistico in Polonia. La NATO è solidale con il nostro prezioso alleato, sta monitorando la situazione e rimarremo in contatto. La NATO rimane vigile”, ha scritto il segretario generale della NATO Jens Stoltenberg.

Related Articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Stay Connected

9,585FansLike
2,197FollowersFollow
- Advertisement -spot_img

Latest Articles