7.2 C
Rome
lunedì, Marzo 4, 2024

Al fronte gli occupanti lanciano un’offensiva su larga scala: dove sta attaccando il nemico e qual è la situazione

Al fronte gli occupanti lanciano un’offensiva su larga scala: dove sta attaccando il nemico e qual è la situazione

Gli occupanti non smettono di cercare di catturare Avdiivka. Hanno lanciato veicoli blindati nell’attacco. Negli ultimi giorni la situazione al fronte è peggiorata. Le truppe russe avanzano lungo tutta la linea del fronte e in alcune direzioni lanciano veicoli corazzati negli assalti. Dov’è la situazione più difficile e cosa dice il comando ucraino sugli attacchi russi – continua a leggere TSN.ua.

Contenuto

  1. Gli invasori avanzarono lungo tutto il fronte
  2. La Federazione Russa vuole creare le condizioni per bloccare Kupyansk
  3. Cosa dice lo Stato Maggiore dell’aggravarsi della situazione
  4. La Russia ha lanciato veicoli blindati per catturare Avdiyivka e Maryinka
  5. Dove sono avanzati gli occupanti

Gli invasori avanzano lungo tutto il fronte

Domenica 10 dicembre il comandante delle forze di terra Oleksandr Syrsky ha riferito sulla difficile situazione sul campo di battaglia a causa degli attacchi nemici lungo tutta la linea del fronte< un i=2>. La situazione più difficile è nell’est. “La situazione operativa nell’est rimane difficile. Il nemico non smette di condurre operazioni offensive su tutto il fronte.

Insieme ai comandanti che presidiavano la difesa in direzione est, hanno analizzato dettagliatamente la situazione e considerato le opzioni per ulteriori azioni”, ha scritto. Secondo lui, i comandanti hanno preso le decisioni necessarie e adottato misure per garantire la stabilità delle “nostre difese, la preservazione della vita dei nostri soldati e l’uso razionale delle munizioni”.

La Federazione Russa vuole creare le condizioni per bloccare Kupyansk

Il giorno successivo, 11 dicembre, Syrsky rivelò i piani del nemico per la regione di Kharkiv. Ha detto che i russi stanno cercando di impadronirsi del villaggio di Sinkivka con compagnie d’assalto per bloccare in futuro Kupyansk. Il nemico vuole riconquistare la città, che è un importante centro logistico per il gruppo meridionale delle forze armate russe.

“Tuttavia sta subendo notevoli perdite di personale, per questo ha iniziato a trasferire in quest’area le unità d’assalto che erano di riserva”, ha osservato.

Dove gli invasori stanno ancora cercando di avanzare:

  • Gli occupanti russi stanno conducendo azioni offensive attive in direzione di Novoselivske, Stelmakhivka, Liman Pershiy e in direzione di Siversk.
  • Nella direzione di Lymansky, il nemico sta conducendo un’offensiva con l’obiettivo di spostare le nostre truppe oltre il fiume Black Stallion e dall’area forestale di Serebryansk.
  • Conduce operazioni d’assalto senza successo in direzione di Zhitlivka, Terna e trasferisce costantemente personale dal territorio della Federazione Russa per integrare le unità d’assalto.
  • Gli occupanti russi stanno concentrando notevoli sforzi anche sulla direzione di Bakhmut a nord e ad ovest di Bakhmut. Per le operazioni d’assalto, utilizzano unità aviotrasportate, unità per scopi speciali e la 200a brigata separata di fucilieri motorizzati della Flotta del Nord.

Una situazione sorprendente al Sejm. Degno di nota il gesto di Tusk nei confronti di Nowacka

♥ Sul canale YouTube di TSN, puoi guardare il video

Cosa dice lo Stato Maggiore dell’aggravarsi della situazione

Nel riepilogo mattutino del 12 dicembre, lo Stato Maggiore ha riferito che durante il giorno trascorso le Forze Armate dell’Ucraina hanno respinto una serie di attacchi degli occupanti nelle direzioni di Avdiivsk, Marinsk, Lymansky, Bakhmutsky, Kupyansky e Zaporizhzhia. Durante lo scorso giorno hanno avuto luogo 89 scontri.

Ciò che accade al fronte dal 12 dicembre:

  • Nella direzione di Kupyansk i difensori ucraini hanno respinto 4 attacchi nemici nelle aree di Synkivka e nel nord-ovest di Petropavlivka, nella regione di Kharkiv.
  • In direzione Lymanskyi I difensori ucraini hanno respinto 8 attacchi nemici nelle aree di Spirny e Vesely della regione di Donetsk.
  • In direzione di Bakhmut I soldati ucraini hanno respinto 14 attacchi nemici nelle regioni di Bohdanivka, Klishchiivka, Andriivka e Nord Donetsk. Le forze di difesa ucraine continuano le operazioni d’assalto a sud di Bakhmut, nella regione di Donetsk, infliggono perdite al nemico in termini di manodopera ed equipaggiamento e si consolidano sui confini raggiunti.
  • In direzione di Avdiivka i difensori ucraini continuano a trattenere il nemico, che non abbandona tentativi di circondare Avdiivka. I nostri soldati mantengono saldamente la difesa, infliggendo perdite significative al nemico. Le forze di difesa hanno respinto con successo 42 attacchi nemici nelle aree a est di Novobakhmutivka, Avdiyivka, a sud di Severny, a sud di Tonenko, Pervomaisky e Nevelsky della regione di Donetsk.
  • In direzione Mariinsky Le forze di difesa continuano a trattenere il nemico nei distretti di Maryinka, Krasnohorivka e Novomykhailivka della regione di Donetsk, dove i nostri difensori hanno respinto 14 attacchi.
  • In direzione di Zaporizhia Le forze di difesa hanno respinto 3 attacchi nemici nelle aree a nord di Priyutny e ad ovest di Novopokrovka della regione di Zaporizhia.

La Russia ha lanciato veicoli blindati per catturare Avdiyivka e Maryinka

La mattina del 12 dicembre, il comandante del gruppo operativo e strategico di truppe “Tavria” Oleksandr Tarnavskyi ha riferito che due giorni fa i russi hanno lanciato un’offensiva su larga scala con il supporto di veicoli corazzati su Indicazioni Avdiyivskyi e Marynskyi.

“Utilizza attivamente l’aviazione.” Bombe aeree guidate. In due giorni: 19 attacchi aerei. L’assalto continua. I nostri soldati sono fermamente sulla difensiva. Ieri sono stati respinti 42 attacchi nemici a est di Novobakhmutivka, a sud di Severny e Tonenko e nelle zone di Avdiivka, Pervomaisky e Nevelsky. “L’altro ieri sono stati respinti 49 attacchi in direzione di Avdiiv e 11 carri armati russi e altri 15 veicoli corazzati sono stati distrutti”, ha scritto. Secondo lui, gli invasori stanno cercando di avanzare sia a nord che a sud Avdiivka.

Dove sono avanzati gli occupanti

Secondo l’Istituto per lo studio della guerra (ISW), l’11 dicembre le forze di occupazione hanno continuato le operazioni offensive al confine Kupyansk – Svatov – I filmati di geolocalizzazione lo testimoniano presumibilmente. Le foto pubblicate il 10 dicembre mostrano che le truppe russe sono leggermente avanzate a sud-est di Dibrova (7 km a sud-ovest di Kreminnaya).. Kreminna e leggermente spostato in avanti

Analisti americani, con riferimento all’esercito russo, hanno riferito che le forze russe avrebbero ottenuto piccoli successi vicino a Shiroka Balka e avrebbero attaccato in direzione di Yampolivka. L’immagine pubblicata il 10 dicembre mostra presumibilmente il personale dell’unità russa “Phantom”. (3a divisione di fucili a motore della 20a armata di armi combinate del distretto militare occidentale), operante in direzione Lyman.

Il comando ucraino non commenta queste informazioni. Vi ricordiamo che, secondo lo Stato Maggiore Generale, gli occupanti nel sud dell’Ucraina stanno formando nuove unità d’assalto composte da ufficiali.< /span>

Related Articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Stay Connected

9,585FansLike
2,197FollowersFollow
- Advertisement -spot_img

Latest Articles