12.6 C
Rome
mercoledì, Giugno 12, 2024

Guerra tra ABW e Obajtek. Tusk verrà colpito da un rimbalzo? “Ci sarà uno scandalo”

Guerra tra ABW e Obajtek. Tusk verrà colpito da un rimbalzo? “Ci sarà uno scandalo”. Maciej Głogowski è stato sorpreso su “Magazyn EKG”

– La società, che unisce Orlen e un investitore privato, afferma pubblicamente che l’ABW è inutile e rilascia una dichiarazione al riguardo – Maciej Głogowski è stato sorpreso su “Magazyn EKG”, riferendosi alla disputa sull’investimento in un piccolo reattore nucleare SMR. Donald Tusk ha parlato della questione durante la conferenza di venerdì.

L’Agenzia per la Sicurezza Interna ha espresso parere negativo nei confronti della società nucleare Orlen Synthos Green Energy (OSGE), di proprietà della Orlen, gestita da Daniel Obajtek, e dell’imprenditore e investitore polacco Michał Sołowow. Il parere riguarda decisioni fondamentali riguardanti la costruzione di reattori nucleari modulari (SMR), che – secondo l’Agenzia per la Sicurezza Interna – “proteggono in modo inappropriato gli interessi del Tesoro dello Stato, compreso Orlen”. 

Nonostante ciò, il Ministero del Clima e dell’Ambiente, presieduto da Anna Łukaszewska-Trzeciakowska, ha emanato sei decisioni fondamentali riguardanti la costruzione di sei reattori. L’OSGE, invece, ha rilasciato un comunicato in cui informa che l’Agenzia per la Sicurezza Interna non ha mai incontrato i suoi rappresentanti né l’americana GE-Hitachi, fornitrice della tecnologia, riguardo ai reattori. Anche i dati relativi alle località richieste non sono venuti a conoscenza dell’ABW. “Non sappiamo su quale base l’ABW abbia espresso le sue opinioni (…). “Siamo convinti che queste non siano ragioni né sostanziali né professionali”, ha affermato l’OSGE.

Mariusz Kamiński, ex ministro del Ministero degli Interni e dell’Amministrazione e coordinatore dei servizi speciali, ha risposto a queste accuse. “Le accuse della direzione dell’OSGE riguardo all’opinione dell’Agenzia per la Sicurezza Interna sulla richiesta di una decisione fondamentale per la costruzione di una centrale nucleare in Polonia contengono manipolazioni e menzogne”, ha affermato sulla piattaforma X.

L’intera questione è stata descritta in parole un po’ più semplici su TOK FM da Maciej Głogowski , conduttore della trasmissione “EKG” . – La società che unisce Orlen e un investitore privato afferma pubblicamente che la ABW è inutile e sta rilasciando un comunicato al riguardo – ha commentato il giornalista, per poi ironizzare che si tratta di una “situazione un po’ controversa”.

Konrad Sadurski di “Newsweek” ha usato parole più forti. – È un grande disastro. A quanto ho capito, all’Agenzia per la Sicurezza Interna non piace l’idea che Obajtek, che non è il favorito dei servizi, farebbe (questo investimento – ndr), ma non piace nemmeno Sołowow. Non hanno fornito alcuna giustificazione, l’unico argomento era che ciò minacciava gli interessi dello Stato. Perché, se queste sono tecnologie americane e affari privati? – si chiese il giornalista.

Karolina Hytrek-Prosiecka ha attirato l’attenzione su un altro aspetto di questo caso. – Questa è una tecnologia che è agli inizi e non funziona ancora nella pratica, quindi non è noto come si svilupperà. Si tratta di una questione molto seria che non dovrebbe essere divulgata ai media a questo livello – ha osservato un giornalista economico in “EKG”. Non si sa quando finirà la disputa sui reattori tra ABW-OSGE-Ministero dell’Ambiente, ma è certo che non sarà sotto l’attuale governo. Sarà quindi il governo di Donald Tusk , e soprattutto la futura ministra del Clima e dell’Ambiente Paulina Henning-Kloska (Polonia 2050), a dover dare spiegazioni sullo scandalo.

Artur Soboń nel consiglio di amministrazione della Banca nazionale polacca. È stato nominato da Andrzej Duda

Non si sono ancora placate le accuse del PiS al futuro governo riguardo alla legge sull’eolico e alle presunte attività di lobbying a favore dell’industria tedesca . E con i reattori, secondo Karolina Hytrek-Prosiecka, lo spettacolo si ripeterà. – Dopo la legge sul parco eolico, il PiS si sforza di accusare l’attuale opposizione di fare pressioni affinché i lobbisti governino il parlamento polacco. Quindi, quando Henning-Kloska arriverà e prenderà una decisione, e dovrà farlo, si aprirà tutta una serie di argomenti al PiS. Sarà uno scandalo – ha detto il giornalista in un’intervista a TOK FM.

Anche Donald Tusk si è espresso sull’argomento durante la conferenza di venerdì. Ha definito l’intera faccenda uno “scambio di colpi senza precedenti”. – Il governo di Mateusz Morawiecki, in carica due settimane fa, ha inaspettatamente preso una decisione contraria al parere dell’Agenzia per la Sicurezza Interna – ha detto il leader del PO.

Ha aggiunto che non avrebbe sollevato questo argomento “se la situazione non fosse già chiaramente inquietante”. – Se anche nel loro stesso campo l’ABW, da loro controllato, richiama l’attenzione sul rischio di mettere in pericolo gli interessi polacchi in una questione così importante, (…) questi sono standard che sono già al di sotto di tutte le norme. Si tratta della sicurezza energetica, delle decine di miliardi di zloty che lo Stato polacco spenderà per queste piccole centrali nucleari – ha sottolineato il capo della PO. – Questa guerra civile, su una questione così importante, deve suscitare la massima preoccupazione – ha aggiunto.

Related Articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Stay Connected

9,585FansLike
2,197FollowersFollow
- Advertisement -spot_img

Latest Articles