7.2 C
Rome
lunedì, Marzo 4, 2024

“Abbiamo liberato il 50% del nostro territorio.” Gli ucraini hanno rotto la seconda linea di difesa

“Abbiamo liberato il 50% del nostro territorio.” Gli ucraini hanno rotto la seconda linea di difesa. Ha anche aggiunto che le forze armate ucraine hanno già un piano per il 2024.

– Nell’ultimo anno e mezzo, l’Ucraina è riuscita a “disoccupare” metà del territorio occupato dalla Russia, ha dichiarato il ministro della Difesa ucraino Rustem Umerov in un’intervista per Fox News. Ha anche aggiunto che le forze armate ucraine hanno già un piano per il 2024. Il ministro della difesa ucraino Rustem Umerov ha dichiarato che i soldati dell’esercito ucraino si trovano attualmente tra la seconda e la terza linea di difesa russa . 

Attualmente ce ne sono tre in totale. Ha inoltre osservato che l’Ucraina ha già sviluppato un piano per la liberazione dei territori entro il 2024. Secondo lui, le forze armate ucraine sono riuscite a rompere la seconda linea di difesa e ora si trovano ad affrontare la terza.

Continuiamo a liberare il nostro territorio. Abbiamo superato la prima e la seconda linea di difesa. Abbiamo deacquistato il 50%. il nostro territorio, sconfiggiamo la Russia sul nostro suolo, abbiamo restituito il territorio, lo abbiamo liberato. Ora abbiamo un piano per il 2024

– ha detto il ministro in un’intervista per la televisione americana Fox News.

Il Ministero della Difesa ha poi emesso un comunicato per chiarire le parole del ministro, rilevando che il lavoro di combattimento dei militari tra la seconda e la terza linea di difesa del nemico viene effettuato solo in alcune zone del fronte.

Chi ha ragione? Ministro della Difesa o Ministero?

“I nomi delle aree specifiche in cui l’esercito ucraino si è spostato in posizioni tra la seconda e la terza linea, così come le fasi delle operazioni specifiche, saranno riportati dalle unità competenti in conformità con i protocolli di comunicazione”, ha  riferito online il ministero. 

Nell’intervista il capo del Ministero della Difesa nazionale ha sottolineato che il raggiungimento dei confini del 1991 rimane un importante obiettivo strategico per l’Ucraina. Rispondendo alla domanda dei giornalisti sulla possibilità di risolvere il conflitto se la guerra durasse anni, ha detto che il mondo civilizzato dovrebbe vergognarsi se ciò accade.

Se continua così per molto tempo, distruggerà la democrazia. Loro (ndr. russi) credono che l’Ucraina e gli ucraini non dovrebbero esistere

– ha detto Rustem Umerov. 

Artur Soboń nel consiglio di amministrazione della Banca nazionale polacca. È stato nominato da Andrzej Duda

Il ministro ha attirato l’attenzione sui piani dell’Ucraina di aderire alla NATO. Secondo lui, tutti i calcoli per il prossimo anno, gli ordini e la pianificazione delle operazioni verranno effettuati in conformità con gli standard della NATO. Umerov ha anche commentato gli scandali legati alla corruzione e agli appalti pubblici nel Ministero della Difesa. Ha detto che le gare d’appalto, i concorsi e gli audit sono attualmente in corso. Il ministro della Difesa si è anche detto pronto a invitare revisori esterni per effettuare un controllo incrociato.

Scandalo di corruzione in Ucraina. Quello che è successo?

Umerov ha sostituito Oleksiy Reznikov, che, su sua richiesta, si è dimesso dal parlamento nel settembre 2023. Secondo i media ucraini, il licenziamento di Reznikov è stato causato da enormi irregolarità legate agli acquisti per le forze armate e da uno scandalo di corruzione legato all’ottenimento di false sospensioni dai militari. servizio. Per questo motivo, nella prima metà di agosto di quest’anno, Zelenskyj ha licenziato i capi dei comandi militari (comandi di rinforzo militare) in ciascuna regione dell’Ucraina.

Related Articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Stay Connected

9,585FansLike
2,197FollowersFollow
- Advertisement -spot_img

Latest Articles