29.8 C
Rome
mercoledì, Giugno 19, 2024

L’attacco notturno all’Ucraina: dove miravano gli invasori e come ha funzionato la difesa antiaerea?

L’attacco notturno all’Ucraina: dove miravano gli invasori e come ha funzionato la difesa antiaerea?

Le forze ucraine hanno abbattuto 18 droni. Nella notte del 4 dicembre gli occupanti attaccarono nuovamente le città ucraine. I droni sono stati lanciati da Capo Chaud e il missile aereo guidato dalla regione di Kherson temporaneamente occupata. Lo ha riferito l’aeronautica militare ucraina.

“I russi potrebbero avvicinarsi di nuovo a Kiev”: una dichiarazione inaspettata di un ufficiale dell’intelligence ucraina

Aerei da caccia, unità missilistiche antiaeree e gruppi di fuoco mobili dell’Aeronautica Militare e delle Forze di Difesa dell’Ucraina sono stati coinvolti nel respingere l’attacco aereo (23 “Shakheda”). messaggi La difesa antiaerea ha funzionato in almeno nove regioni dell’Ucraina. Si ricorderà che durante l’allarme aereo si sono verificate esplosioni nella regione di Khmelnytskyi .

Related Articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Stay Connected

9,585FansLike
2,197FollowersFollow
- Advertisement -spot_img

Latest Articles