13.5 C
Rome
martedì, Marzo 5, 2024

La Russia si prepara a una guerra di logoramento: un esperto militare ne ha sottolineato i segnali

La Russia si prepara a una guerra di logoramento: un esperto militare ne ha sottolineato i segnaliю La Russia si sta preparando per una guerra di logoramento.

A suo parere, l’obiettivo vincente per la Russia adesso è “stabilizzare la linea del fronte”. La Russia si sta preparando per una guerra di logoramento. Ciò è dimostrato dall’aumento delle spese finanziarie e da vari articoli di propaganda. Questa opinione è stata espressa da  Oleksandr Musienko, capo del Centro per gli studi giuridici militari, in un’intervista all’UNIAN.

“Ora è proprio il periodo in cui dalla Russia (soprattutto verso i paesi dell’UE e l’Ucraina) arrivano vari segnali informativi e narrazioni propagandistiche che indicano che sono più forti, sono più forti e, nel caso in cui entriamo in questa campagna di logoramento, la Russia ha ci sono più opportunità di vittoria, dato che, dicono, ha più persone, hanno stanziato più soldi per la difesa,” ha detto. A suo avviso, l’obiettivo vincente per la Russia ora è “stabilizzare la linea del fronte così com’è”. In particolare, una di queste “vittorie” per Putin sarà la cattura di Avdiivka, che gli occupanti vogliono ottenere dal 2014. 

Attacco notturno con droni e missili: quanti bersagli aerei sono stati abbattuti dalla difesa aerea e dove mirava il nemico

“Ad esempio, catturando Avdiyivka o qualche altra zona popolata, e trasferendo questa guerra ad una fase più posizionale, cioè la fase della guerra di logoramento , quando vince colui che, in particolare, ha il migliore appoggio nelle retrovie. I russi vogliono dimostrare che si stanno preparando a migliorare questo sostegno alle spalle, ma non dobbiamo dimenticare che aumentare i finanziamenti non significa solo aumentare qualcosa, ma compensare ciò che è stato perso, in modo che i partner occidentali vedano che la guerra si trascinerebbe e ridurre i pacchetti di sostegno per l’Ucraina”, ha affermato.

Musiyenko ritiene che con tali azioni la Russia “vuole solo aspettare cambiamenti politici in Occidente che siano vantaggiosi per se stessa. E poi imporci negoziati a condizioni favorevoli”. Ricordiamo che la NATO ha affermato che la Russia ha accumulato un gran numero di missili per futuri massicci attacchi contro l’Ucraina.

Related Articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Stay Connected

9,585FansLike
2,197FollowersFollow
- Advertisement -spot_img

Latest Articles