23.6 C
Rome
giovedì, Luglio 18, 2024

Avvisi IMWM. Tempeste di neve e grande raffreddamento nel sud del Paese. Il ciclone Oliver porterà il vero inverno

Avvisi IMWM. Tempeste di neve e grande raffreddamento nel sud del Paese. Il ciclone Oliver porterà il vero inverno

I meteorologi avvertono di forti nevicate nel sud del Paese. Un avvertimento di primo grado è stato emesso per sei voivodati. “L’altezza del manto nevoso sull’altopiano di Elbląg raggiunge già i 35 cm”, ha informato l’IMWM.

I meteorologi prevedono nevicate che aumenteranno la copertura nevosa da 10 a 25 centimetri a seconda della località. Il fronte atmosferico si sposterà da ovest verso est, per cui l’allerta entrerà in vigore nella parte occidentale di quest’area non prima della mezzanotte. A loro volta cesseranno di applicarsi nella parte orientale al più tardi mercoledì mattina.

Avvisi IMWM. Nevicate intense nel sud della Polonia

Il ciclone Oliver, che si sposterà vicino alla Polonia, porterà tempeste di neve e un notevole raffreddamento. I meteorologi dell’Istituto di meteorologia e gestione delle acque hanno emesso avvisi di primo grado di forti nevicate per i seguenti voivodati:

  • Lubuskie, poviats: Żary, Żagań, Nowa Sól (gli avvisi sono validi dalla mezzanotte del 28 novembre alle 18 dello stesso giorno),
  • Bassa Slesia (gli avvisi sono validi da lunedì 27 novembre, dalle 22:00 alle 22:00 di martedì 28 novembre),
  • Provincia di Opole (gli avvisi sono validi dalla mezzanotte del 28 novembre alle 21:00 dello stesso giorno),
  • Slesia (gli avvisi sono validi da martedì 28 novembre, dalle 4:00 alle 16:00 dello stesso giorno),
  • Piccola Polonia (gli avvisi sono validi da martedì 28 novembre alle 3:00 al 29 novembre alle 3:00),
  • Podkarpackie.

Il 27 novembre l’IMWM ha riferito che “l’altezza del manto nevoso sull’altopiano di Elbląg raggiunge già i 35 cm, il che significa che c’è molta più neve che, ad esempio, a Zakopane”. “Ci aspettiamo ulteriori nevicate nei prossimi giorni”, ha aggiunto.

Nella notte tra il 27 e il 28 novembre le nevicate saranno più abbondanti nel sud-ovest del Paese. Il manto nevoso può essere compreso tra 8 e 10 cm. Nel sud-ovest potrebbero verificarsi piogge e nevicate. Ci saranno nebbie gelide anche al nord. Temp. le minime saranno comprese tra -13 gradi C nel nord-est e -1 gradi C nell’ovest e sud-ovest. “Vento debole e variabile. Scivoloso!” – avvertono i meteorologi .

Le domeniche di shopping di dicembre. C’è una decisione riguardo allo shopping alla vigilia di Natale

Nel sud-ovest l’allerta entrerà in vigore a partire da mezzanotte, nella Małopolska e nella Podkarpacie al mattino. Le nevicate cesseranno da martedì notte a mercoledì. Emilia Szewczyk ha aggiunto che la notte successiva sarà gelida. “Il periodo più freddo sarà a Białystok, dove la temperatura scenderà fino a -12 gradi, e nella regione di Suwałki – -10 gradi. Nella maggior parte del paese, la temperatura minima oscillerà da meno sette a meno quattro gradi”, ha affermato la previsioni del tempo. Al nord potrebbe formarsi una nebbia gelata che depositerà brina e limiterà la visibilità a duecento metri.

Forti tempeste di neve in Ucraina. Oltre 2mila città senza elettricità

A causa della forte tempesta di neve che ha colpito l’Ucraina nei giorni scorsi, oltre 2.000 città in 16 regioni sono rimaste senza elettricità. Le tempeste di neve e le raffiche di vento hanno provocato la chiusura al traffico di diverse strade importanti.

Come ha annunciato il ministro degli Interni ucraino su Telegram, in molti tratti i cumuli di neve raggiungono i due metri, per cui circa 1.370 camion per le consegne sono rimasti bloccati sulle strade e 840 automobili hanno dovuto essere rimorchiate. Secondo Ihor Klymenko la situazione più difficile si trova nel sud e nel centro dell’Ucraina.

Nell’oblast di Odessa, vicino al villaggio di Udobne al confine con la Moldavia , le guardie di frontiera hanno evacuato 42 persone da un autobus, tra cui 10 bambini. Sulla rotta Odessa – Reni, i soccorritori che hanno aiutato le persone a uscire dai cumuli di neve le hanno trasportate su motoslitte. Il maltempo ha colpito anche la Crimea e la costa del Mar Nero e del Mar d’Azov, dove si sono verificate forti tempeste. L’acqua ha allagato molte strade e, in alcuni punti, anche zone residenziali.

Related Articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Stay Connected

9,585FansLike
2,197FollowersFollow
- Advertisement -spot_img

Latest Articles