7.2 C
Rome
lunedì, Marzo 4, 2024

Cracovia. Intervento chirurgico innovativo su un bambino presso l’Ospedale Universitario. Con congelamento dei nervi!

Cracovia. Intervento chirurgico innovativo su un bambino presso l’Ospedale Universitario. Con congelamento dei nervi!

L’équipe di chirurghi dell’Ospedale pediatrico universitario di Cracovia ha eseguito un intervento chirurgico del petto escavato utilizzando il metodo Nuss con crioanalgesia intraoperatoria dei nervi intercostali – congelamento temporaneo dei nervi ad una temperatura di meno 80 gradi C, che serve a ridurre al minimo il dolore . Questo metodo per alleviare il dolore perioperatorio – congelamento preciso dei nervi interessati sotto controllo toracoscopia – è stato utilizzato per la prima volta in una clinica a Cracovia.

Questa città polacca è assolutamente da vedere. Sono stati inclusi nel prestigioso elenco, tra gli altri: insieme a India e Nepal

Come spiegano gli specialisti dell’Università Jagellonica, la procedura Nuss viene utilizzata per correggere un pectus excavatum (si tratta di una deformazione dello sterno e di parti delle costole parasternali, in cui queste parti sono “collassate” all’interno del torace) e prevede l’introduzione di una placca metallica arcuata sotto lo sterno, che ruotata all’interno del torace aiuta a compensare la deformazione dello sterno. La placca per la correzione della deformità viene inserita attraverso incisioni su entrambi i lati del torace sotto guida toracoscopica.

– Grazie al fatto che i chirurghi hanno congelato cinque paia di nervi intercostali a livello dell’area operata su entrambi i lati del torace, il paziente avvertirà meno dolore dopo l’intervento. Si riprenderà più velocemente e la sua degenza ospedaliera sarà più breve – informa l’Università Jagellonica.

L’intervento sul petto escavato con il metodo Nuss presso l’Ospedale pediatrico universitario di Prokocim a Cracovia è stato eseguito da un team di chirurghi: MD. Dott.ssa Maria Gruba Anna Tokarz-Tarsa e il dottore. Damian Barański, sotto la supervisione del prof. Wojciech Górecki, capo del Dipartimento di Chirurgia Pediatrica dell’USD.

Il metodo di congelamento dei nervi intercostali è molto efficace sia nell’alleviare il dolore postoperatorio che nel ridurre i tempi di ospedalizzazione.

Related Articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Stay Connected

9,585FansLike
2,197FollowersFollow
- Advertisement -spot_img

Latest Articles