6.9 C
Rome
lunedì, Marzo 4, 2024

Cronologia della rivoluzione della dignità: come tutto è iniziato con lo studente Maidan e si è trasformato in un brutale pestaggio

Cronologia della rivoluzione della dignità: come tutto è iniziato con lo studente Maidan e si è trasformato in un brutale pestaggio

Cronologia della rivoluzione della dignità: TSN ha ricordato gli eventi che hanno portato alla Rivoluzione della Dignità. L’Ucraina commemora il decimo anniversario della Rivoluzione della Dignità. Fin dai primi giorni si è trattato di un Maidan giovanile pacifico per i valori europei senza la partecipazione delle forze politiche. A causa degli slogan sull’integrazione europea, la manifestazione è stata chiamata Euromaidan. Gli ucraini hanno poi dimostrato di essere pronti a combattere. E il Maidan è diventato una forza trainante sulla strada del completo rinnovamento dello Stato.

Ciò è affermato nella storia della corrispondente di TSN Olena Matsyutska. TSN propone di ricordare gli eventi del novembre 2013, quando il governo di Yanukovich rifiutò l’integrazione europea, provocando proteste. 

Nel 2013, al vertice di Vilnius, Kiev dovrebbe firmare un accordo di associazione con l’Unione Europea. Tutto è pronto per questo, il documento ha superato tutte le istituzioni statali. Manca una settimana a questo evento.

Protesta sul Maidan / ©
Protesta sul Maidan

La mattina del 21 novembre

La maggioranza regionale della Verkhovna Rada non rispetta tutte le leggi riguardanti la liberazione di Yulia Tymoshenko dal carcere. E questa è una delle condizioni per raggiungere un accordo con l’UE. Quel giorno gli eurodeputati non esprimono ancora pessimismo. E già nel pomeriggio la dichiarazione del governo sulla sospensione dell’accordo di associazione tra l’Ucraina e l’UE. A quel tempo, l’allora presidente Yanukovich era in visita in Austria.

“Non c’è alternativa all’integrazione europea, potrebbero esserci difficoltà temporanee”, dichiara Yanukovich.  Il notiziario televisivo raccoglie le reazioni dei funzionari europei al cambiamento di rotta dell’Ucraina: 

  • Il ministro degli Esteri svedese Karl Bild vede la “mano di Mosca” nella decisione delle autorità ucraine.

Meschinità: ecco come gli ucraini percepiscono queste azioni delle autorità e reagiscono immediatamente. I primi manifestanti compaiono in Piazza Indipendenza sotto la bandiera blu-gialla e stellata dell’Unione Europea. La mattina del giorno successivo, l’allora primo ministro Azarov mostra chiaramente in parlamento la svolta dell’Ucraina verso Mosca e l'”unione doganale”.  Sul Maidan vogliono sgombrare la piazza dalla gente in preparazione al nuovo anno. Ma la sera gli indignati crescevano ancora di più. C’è molta polizia sul Maidan e inizia il primo assalto.

Picchetto sul Maidan / ©
Picchetto sul Maidan

Anche in diverse città dell’Ucraina la gente scende in piazza. Gli ucraini chiedono alle autorità di avvicinarsi all’UE. 

Rissa brutale tra studenti a Kluczbork. La folla esulta: Fanculo! Tenetelo nell’ottagono!

24 novembre

Centomila persone per le strade di Kiev. La capitale non vedeva una marcia di massa del genere dai tempi della Rivoluzione Arancione. La protesta pacifica contro le azioni del governo sta guadagnando slancio. A Kiev – i primi scontri davanti al Gabinetto dei Ministri.Nonostante le proteste, il governo non nasconde più che non ci sarà un accordo.

 Poi in diverse città dell’Ucraina, le persone vanno ai loro Maidan: Donetsk, Odessa e altri.  A Leopoli gli studenti hanno mostrato la loro forza, nonostante il maltempo, 20mila giovani si sono recati nel centro della città. Ancora scontri a Kiev in Piazza Europa. Contro i manifestanti sono intervenute la polizia e la Berkut. 

Picketer / ©
Picchettatore

26 novembre

Questo giorno è l’inizio di grandi proteste studentesche. A “Mohylanka” si stanno raccogliendo le firme per l’adesione dell’Ucraina all’Unione europea. Nel parco Shevchenko inizia una manifestazione studentesca generale di diverse migliaia di persone. Più tardi, gli studenti vengono al Maidan. L’UE continua a sostenere che la firma dell’accordo di associazione è ancora possibile. Alla vigilia del vertice, l’affollato Maidan chiede di firmare l’accordo di associazione.

©

28 novembre

Yanukovich verrà a Vilnius. Qui i manifestanti con una penna simbolica aspettano il suo corteo. Vertice del Partenariato Orientale – L’Ucraina e l’UE non firmano un accordo di associazione o alcun documento intermedio. Yanukovich promuove l’idea di negoziati tripartiti: Ucraina, UE e Russia. 

Viktor Yanukovich / ©
Viktor Yanukovich

I funzionari dell’UE sono categoricamente in disaccordo con questo. E la padrona di casa del vertice, l’allora presidente della Lituania, accusa effettivamente Yanukovich di inchinarsi a Mosca. A quel tempo c’erano molte persone sul Maidan a Kiev. In piazza sono presenti le forze dell’ordine. L’atmosfera è elettrizzante. Il procuratore generale a quel tempo disse che la polizia non avrebbe disperso nessuno. Un gruppo di studenti rimane sul Maidan.

30 novembre

La notte del 30 novembre, “Berkut” picchia le persone sul Maidan con crudeltà e tradimento senza precedenti. Le persone sono state picchiate a terra, perquisite e inseguite per le strade di Kiev. Feriti e spaventati, trovarono rifugio nel Monastero di San Michele. Lì i giovani sono riusciti a barricarsi davanti alla polizia.

Confronto sul Maidan / ©
Confronto sul Maidan

Quel sabato pomeriggio la gente cominciò ad auto-organizzarsi in piazza Mykhailivska. “Hanno picchiato i nostri figli”, dicevano allora tutti gli ucraini. Il 1° dicembre gli ucraini hanno cambiato Paese. Marcia di milioni nella capitale, tutto il centro è di gente. Viaggiavano da ogni parte del mondo per difendere la loro dignità.

A 10 ANNI DAGLI EVENTI DEL MAIDAN: COME È INIZIATA LA RIVOLUZIONE DELLA DIGNITÀ

▶ Sul canale YouTube di TSN, puoi guardare il video

Ricordiamo che oggi, nel decimo anniversario dell’inizio degli eventi della Rivoluzione della Dignità,  la SBI ha annunciato la fine delle indagini sui casi Maidan  e ha nominato gli accusati.

Related Articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Stay Connected

9,585FansLike
2,197FollowersFollow
- Advertisement -spot_img

Latest Articles