0.5 C
Rome
martedì, Aprile 16, 2024

“Si girerà qui.” I pathostreamer avrebbero fatto ubriacare e abusare della giovane ragazza. Vogliono scappare dal paese

“Si girerà qui.” I pathostreamer avrebbero fatto ubriacare e abusare della giovane ragazza. Vogliono scappare dal paese

“Si girerà qui.”  Negli ultimi giorni gli internauti hanno assistito ad una serie di cattiverie eccezionali da parte di un patostreamer di nicchia. Il giovane e il suo amico avrebbero umiliato e abusato della ragazza sotto l’effetto dell’alcol. La registrazione della notte successiva sembrerebbe mostrare una partecipazione al pestaggio di un’altra giovane donna. Dalle ultime voci di celebrità di terz’ordine si può concludere che avevano intenzione di fuggire dal Paese.

La prima situazione scandalosa si è verificata durante una trasmissione Internet condotta da un patostreamer polacco. Le registrazioni disponibili online mostrano che uno YouTuber soprannominato “Kawiaq” e il suo amico hanno invitato una giovane donna a partecipare a uno streaming, durante il quale i partecipanti al “divertimento” hanno bevuto vodka insieme. Gli uomini avrebbero dovuto sfruttare il fatto che la ragazza fosse sotto l’influenza dell’alcol per il loro divertimento primitivo. Durante una partita a strip Bottle, arrivarono a una situazione in cui la ragazza che avevano invitato era rimasta solo in mutande. La trasmissione era sempre disponibile in diretta per gli utenti di Internet.

Un’altra rissa con i patostreamer. “Almeno creerà contenuti, cazzo”

Il flusso degli uomini mostra che la situazione è diventata pericolosa quando la ragazza si è sentita male. La giovane donna nel video aveva difficoltà a stare in piedi e vomitava. Ai giovani non importava della sorte del loro ospite. Erano invece preoccupati per le possibili conseguenze legali del bullismo. Hanno fatto riferimento alla situazione di un altro patostreamer che è stato incarcerato per aver umiliato un disabile. – Fanculo a lei, amico, o tutta la casa vomiterà – cominciò a incalzare l’amico di Kawiaq a un certo punto. Dalla registrazione si può anche concludere che hanno costretto la ragazza ad inalare il detersivo.

Gli streamer avrebbero tentato di costringere la ragazza a vestirsi e ad uscire di casa. Tuttavia, è caduto nel corridoio. – Lascialo dormire qui davanti alla telecamera. Almeno creerà contenuti, cazzo, disse uno di loro. Gli uomini stavano ancora riflettendo se gettare la ragazza nell’ascensore che portava al piano terra e lasciarla a se stessa. Alla fine l’incidente è stato interrotto dal proprietario dell’appartamento affittato, probabilmente avvisato dagli spettatori dello streaming.

Un adolescente di Mariupol, che aveva chiesto aiuto a Zelenskyj, è tornato in Ucraina

L’evento non è passato inosservato, tra gli altri, all’attivista Maja Staśko, che lo ha commentato sui social. “Stasera, i pathostreamer hanno approfittato di una ragazza priva di sensi su YouTube: l’hanno ubriacata, molestata e umiliata, e quando vomitava ed era semicosciente, l’hanno buttata fuori al freddo senza maglietta”, ha scritto in un voce pubblicata sulla piattaforma X. “Ho segnalato questo caso alle forze dell’ordine” – ha consegnato. Restano sconosciute informazioni sulla sorte della giovane donna e se sia stata intrapresa qualche azione da parte della polizia .

Gli uomini stanno progettando di fuggire dal paese? “Forse tornerò”

Lo streaming di Kawiaq la notte successiva mostra che il suo amico ha picchiato un’altra ragazza con una bottiglia di vetro di vodka. Nelle registrazioni condivise lo vediamo colpirla sulla testa. Le riprese successive disponibili online mostrano un letto coperto di sangue e una giovane donna che urla. Staśko ha dichiarato sui social media di aver denunciato questi materiali anche alla polizia.

Recenti voci pubblicate da una dubbia celebrità di Internet sembrano indicare che l’uomo stava progettando di fuggire dal paese con il suo amico. “Quando il caso si sarà calmato, forse tornerò, ma non lo so, sono stufo di questi brutti omicidi polacchi. Probabilmente non metterò piede qui fino al 2025. Indovina quale paese ho scelto,” ha scritto sulla piattaforma X. “Niente prigione ! ” – ha aggiunto in quello successivo.

Kawiaq è noto da tempo agli internauti che seguono l’attività dei cosiddetti patostreamer, persone che conducono trasmissioni su Internet basate sul consumo di alcol, linguaggio osceno, provocazione e violenza. Alcuni mesi fa, il materiale registrato dal popolare YouTuber Konopskyy è stato dedicato a quest’uomo. Si è discusso, tra l’altro, di film in cui Kawiaq avrebbe molestato le persone con spray al peperoncino e provocato i commessi.

Related Articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Stay Connected

9,585FansLike
2,197FollowersFollow
- Advertisement -spot_img

Latest Articles