20.6 C
Rome
mercoledì, Maggio 29, 2024

Attacco invernale a Zakopane. È caduta la neve, gli spazzaneve sono dovuti uscire per le strade (Video)

Attacco invernale a Zakopane. È caduta la neve, gli spazzaneve sono dovuti uscire per le strade.  Il manto nevoso sul Kasprowy Wierch supera già i 30 centimetri.

Attacco invernale a Zakopane.  Nella notte tra sabato e domenica è caduta la neve sui Monti Tatra. Il manto nevoso sul Kasprowy Wierch supera già i 30 centimetri, ma non solo le cime sono bianche. Anche a Zakopane è caduta la neve. Da venerdì vige il primo grado di pericolo valanghe anche in montagna. Il primo attacco invernale di questa stagione si è verificato nel sud del paese. Sui social media sono apparsi filmati che mostrano che non solo i sentieri di montagna, ma anche le strade sono diventati bianchi. Pertanto, gli aratri dovevano essere usati per le strade. 

È già bianco sui Monti Tatra. Anche a Zakopane pioveva 

Ha condiviso , tra gli altri, il suo resoconto da Zakopane : “Tygodnik Podhalański”. Come ha riferito nella registrazione Paweł Pełka, il redattore del settimanale, sabato sera a Kuźnice lo strato di neve era già di diversi centimetri e per tutta la notte avrebbe dovuto piovere forte. Come ha riferito, è stato il primo attacco di un inverno nevoso. La prima neve è caduta qualche settimana fa, ma non ha creato uno strato spesso e si è sciolta rapidamente. 

Gli ucraini tornano dalla Striscia di Gaza: foto e video dall’aeroporto di Chisinau

La registrazione di Zakopane sabato prima delle 23 è stata condivisa anche da Storm Observers Network | Observers.info. Come potete vedere, la neve cadeva piuttosto abbondante e ha rapidamente imbiancato le strade, rendendo necessario l’uso degli spazzaneve. 

Condizioni difficili sui Monti Tatra. Primo grado di pericolo valanghe

Nelle zone più alte dei Monti Tatra le condizioni turistiche sono molto difficili – ha avvertito domenica in un comunicato il Parco nazionale dei Tatra . Molti sentieri al di sopra del limite superiore sono coperti di neve. In alcuni punti il ​​vento ha creato profondi cumuli. Muoversi in tali condizioni richiede esperienza e attrezzature adeguate. Le nubi basse sulle creste rendono difficile la visibilità e l’orientamento.

È molto scivoloso in alcuni punti, tra cui: sul sentiero vicino alla cascata Siklawa, sul sentiero verso Czarny Staw pod Rysami e intorno a Morskie Oko. C’è un sottile strato di neve bagnata sui sentieri più bassi ed è scivoloso in alcuni punti.

A oltre 1.800 metri di quota vige il primo pericolo di valanghe fino alle ore 20.00. TOPR ha annunciato il pericolo di valanghe per la prima volta in questa stagione il 10 novembre, tra cui: a causa delle nevicate previste. Anche domenica in montagna e a Zakopane nevicherà e pioverà. A Zakopane la temperatura sarà di 4 gradi, a Morskie Oko 0, a Dolina Pięciu Stawów 1 grado sotto zero e a Kasprowy Wierch 3 gradi sotto zero. La funivia per Kasprowy Wierch è aperta da sabato 11 novembre, dopo il controllo tecnico autunnale, durato dal 30 ottobre al 10 novembre.

Related Articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Stay Connected

9,585FansLike
2,197FollowersFollow
- Advertisement -spot_img

Latest Articles