6.9 C
Rome
domenica, Aprile 14, 2024

Robert Bąkiewicz alla Marcia dell’Indipendenza. “Questi signori sono bugiardi e imbroglioni”

Robert Bąkiewicz alla Marcia dell’Indipendenza. “Questi signori sono bugiardi e imbroglioni”

– Spero di guidare molte altre grandi manifestazioni. E cosa succederà dopo? Vedremo. Sono un ottimista, ha detto Robert Bąkiewicz in un’intervista a Onet.pl. L’ex capo dell’Associazione della Marcia dell’Indipendenza è apparso alla marcia come un normale partecipante. Sabato per le strade di Varsavia si svolge la Marcia dell’Indipendenza. Il sindaco della capitale Rafał Trzaskowski ha dichiarato nel pomeriggio che all’evento hanno partecipato circa 40.000 persone. 

persone. L’organizzatore è l’Associazione Marcia dell’Indipendenza, guidata fino a febbraio da Robert Bąkiewicz. In ottobre si è battuto per un seggio parlamentare nella lista Diritto e Giustizia (come candidato della Polonia sovrana), ma senza successo. Bąkiewicz ha preso parte alla marcia come partecipante ordinario. – Spero di guidare molte altre grandi manifestazioni. E cosa succederà dopo? Vedremo. Sono un ottimista – ha detto in un’intervista a Onet. 

Robert Bąkiewicz alla Marcia dell’Indipendenza

– Non si può negare che la rottura non sia stata piacevole. Spero di poterlo commentare con calma nel prossimo futuro. Credevo che la Marcia dell’Indipendenza fosse più importante del mio interesse particolare. I miei colleghi che mi accusano di essere di parte sono essi stessi rappresentanti di partito. L’assemblea generale durante la quale mi hanno rovesciato si è tenuta nell’edificio per i sussidi statali, che hanno accettato, ha aggiunto l’ex capo dell’Associazione della Marcia dell’Indipendenza.

Gdynia. Sul balcone è stato trovato il corpo di un neonato. “Il corpo del bambino era in una borsa”

– Questi signori sono bugiardi e imbroglioni. Spero di poterlo dimostrare nel prossimo futuro – ha concluso. Attualmente il presidente dell’associazione è Bartosz Malewski, che quest’anno si è candidato alla carica di senatore per conto della Confederazione. I vicepresidenti sono: l’ex leader della Gioventù tutta polacca Ziemowit Przebitkowski (si candidò per un seggio parlamentare) e il deputato della Confederazione per il prossimo mandato Witold Tumanowicz.

Ricordiamo che il 26 settembre il tribunale distrettuale di Varsavia ha respinto il ricorso presentato da Robert Bąkiewicz. A febbraio è stato licenziato dalla carica di presidente dai membri dell’assemblea generale dell’Associazione della Marcia dell’Indipendenza, ma non ha riconosciuto questa decisione. Secondo il nuovo presidente, Bąkiewicz ha lasciato l’associazione “in condizioni finanziarie deplorevoli”. “I conti sono stati saldati e i debiti ammontano a diverse centinaia di migliaia di zloty”, ha detto Bartosz Milewski in uno dei suoi post sulla piattaforma X. Ha anche sottolineato che l’ex presidente non ha risolto le questioni finanziarie dopo aver organizzato la marcia dell’anno scorso. 

Related Articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Stay Connected

9,585FansLike
2,197FollowersFollow
- Advertisement -spot_img

Latest Articles