24.4 C
Rome
martedì, Maggio 21, 2024

La Russia si ritirerà dal Trattato sulla messa al bando degli esperimenti nucleari? Vladimir Putin ha già firmato la legge

La Russia si ritirerà dal Trattato sulla messa al bando degli esperimenti nucleari? Vladimir Putin ha già firmato la legge

Vladimir Putin ha firmato una legge che annulla la ratifica del Trattato sulla messa al bando degli esperimenti nucleari. Nella fase successiva, la Russia potrebbe ritirarsi completamente da questo accordo internazionale. Per ora non è noto se il Cremlino prenderà una decisione del genere.

La Russia ritira la ratifica del Trattato sulla messa al bando totale degli esperimenti nucleari. La decisione di Vladimir Putin significa che la Russia diventerà un altro paese con un arsenale nucleare che ha rifiutato di ratificare il trattato. La legge firmata da Putin apre la possibilità alla Russia di compiere ulteriori passi verso la liberalizzazione del diritto internazionale che vieta i test nucleari.

Russia. Vladimir Putin non si è ancora ritirato dal Trattato sulla messa al bando degli esperimenti nucleari

Il 2 novembre, l’agenzia di stampa TASS ha riferito che Vladimir Putin ha firmato una legge che annulla la ratifica del Trattato sulla messa al bando totale degli esperimenti sulle armi nucleari (la Russia ha ratificato questo trattato il 27 maggio 2000). L’annullamento della ratifica significa che la Russia potrà ritirarsi completamente dall’accordo internazionale che vieta ai firmatari di effettuare qualsiasi test nucleare. Finora il Cremlino non si è ritirato dal trattato.

Monumenti dalla lista UNESCO. Sono inestimabili e bellissimi. La Małopolska ne ha la maggior parte in Polonia! Aspetto!

Tra le altre cose, il trattato sulla messa al bando degli esperimenti nucleari non è entrato in vigore. da USA, Cina, India e Israele

Il Trattato sulla messa al bando totale degli esperimenti nucleari è stato firmato il 24 settembre 1996. L’accordo non è entrato in vigore perché otto stati dotati di armi nucleari o potenzialmente in grado di produrle non hanno ratificato il trattato. Questi paesi includono:

  • Cina;
  • Egitto;
  • India;
  • Iran;
  • Israele;
  • Corea del nord;
  • Pakistan;
  • Stati Uniti.

La decisione di Vladimir Putin significa che la Russia si unisce ai paesi sopra menzionati. Ciò significa che nove dei 44 stati che possono produrre armi nucleari hanno rinunciato a ratificare il Trattato sulla messa al bando totale degli esperimenti nucleari.

Related Articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Stay Connected

9,585FansLike
2,197FollowersFollow
- Advertisement -spot_img

Latest Articles