22.3 C
Rome
sabato, Luglio 20, 2024

Generale Załużny: La guerra è vantaggiosa per la Russia e sta entrando in una nuova fase. Dobbiamo espandere la mobilitazione

Generale Załużny: La guerra è vantaggiosa per la Russia e sta entrando in una nuova fase. Dobbiamo espandere la mobilitazione

Generale Zaluzhny ha avvertito che una guerra “di posizione” è vantaggiosa per la Russia perché le dà l’opportunità di ricostruire le sue forze. In una situazione del genere, le forze armate ucraine necessitano di capacità e tecnologie militari fondamentali. La più importante di queste è la potenza aerea. Załużny ha anche chiesto una maggiore mobilitazione.

La guerra con la Russia passa a una nuova fase e diventa una lotta “posizionale” con battaglie statiche ed estenuanti. Per vincerla, l’Ucraina ha bisogno di tecnologie avanzate. Lo ha annunciato il comandante in capo delle forze armate ucraine, Valery Zaluzhny, nel suo articolo per The Economist.

La guerra si sta ora spostando verso una nuova fase: quella che noi militari chiamiamo guerra di trincea, che prevede battaglie statiche ed estenuanti come nella prima guerra mondiale, in contrapposizione alla guerra di manovra, che si basa sul movimento e sulla velocità.

– ha osservato il comandante supremo delle forze armate ucraine.

Una guerra del genere è vantaggiosa per la Russia

Załużny ha avvertito che una guerra del genere è vantaggiosa per la Russia perché le dà l’opportunità di ricostruire le sue forze. In una situazione del genere, le forze armate ucraine necessitano di capacità e tecnologie militari chiave. La più importante di queste è la potenza aerea. Il controllo dei cieli è essenziale per le operazioni di terra su larga scala. Questo vale sia per gli aerei con equipaggio che per i droni. 

Il generale Zaluzhny ha osservato che la Russia attualmente mantiene un vantaggio significativo sull’Ucraina nell’aria, il che rende difficile l’avanzata delle truppe ucraine. La seconda priorità dell’Ucraina è la guerra elettronica . “È la chiave per vincere la guerra contro i droni”, sottolinea il generale. Il terzo compito è la guerra di controbatteria , ovvero la distruzione dell’artiglieria nemica. In questa guerra, il lancio di artiglieria e razzi rappresenta il 60-80%. tutti i compiti militari.

La quarta esigenza riguarda la tecnologia relativa alle mine e agli esplosivi. Le forniture occidentali si sono rivelate insufficienti data la portata dei campi minati russi, che in alcuni luoghi si estendono per 20 chilometri. Mentre le truppe ucraine ripuliscono i campi minati nemici, la Russia, guidata da Putin , li ricostruisce rapidamente lanciando nuove mine da lunghe distanze.

La quinta e ultima priorità è la creazione di riserve.

I russi hanno messo le mani su un’arma pericolosa? Bombe a vela per colpire l’Ucraina

Załużny ha chiesto una maggiore mobilitazione in Ucraina

Il comandante in capo delle forze armate ucraine ha anche affermato che nella legislazione ci sono lacune che consentono agli ucraini di eludere i loro compiti. L’Ucraina dovrebbe ampliare la categoria dei cittadini che possono essere convocati per la formazione o la mobilitazione. Załużny ha affermato che la capacità dell’Ucraina di addestrare riserve sul proprio territorio è limitata.

Stiamo introducendo un registro unificato dei coscritti e dobbiamo ampliare la categoria dei cittadini che possono essere richiamati alla formazione o alla mobilitazione. Stiamo anche introducendo il tirocinio di combattimento, che prevede il collocamento del personale appena mobilitato e addestrato in unità di combattimento esperte per addestrarlo

– ha detto Valery Zaluzhny.

Come abbiamo scritto in precedenza, dal 24 febbraio 2022, la Russia ha lanciato in Ucraina oltre 3.000 missili per un valore di 22,8 miliardi di dollari e continua ad aumentare la capacità produttiva dell’industria missilistica.

Related Articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Stay Connected

9,585FansLike
2,197FollowersFollow
- Advertisement -spot_img

Latest Articles