15.5 C
Rome
sabato, Giugno 15, 2024

“Sono saltati in faccia e si sono tolti la giacca”: la moglie ha raccontato i dettagli del pestaggio di un soldato di Odessa

“Sono saltati in faccia e si sono tolti la giacca”: la moglie ha raccontato i dettagli del pestaggio di un soldato di Odessa

“Sono saltati in faccia e si sono tolti la giacca”: Secondo le forze dell’ordine, gli autori del pestaggio sono stati identificati, alcuni sono già stati arrestati. Sono diventati noti nuovi dettagli sul forte pestaggio del militare , il sergente maggiore Yuriy Kuprych, nella regione di Odessa, da parte di un gruppo di uomini.

Ricordiamo che l’altro giorno a tarda sera a Chornomorsk, nella regione di Odessa, un gruppo di persone ha aggredito e picchiato un militare che stava uscendo da un negozio locale. L’uomo è rimasto ferito e si trova in gravi condizioni in ospedale da diversi giorni.   Olesya Kuprych , la moglie di Yuri , ha raccontato i dettagli in un commento esclusivo per TSN.ua.

“Gli eventi si sono sviluppati come segue: Yura stava lasciando il negozio, in quel momento è arrivata un’auto con quei ragazzi. Hanno comprato o rubato la vodka lì. All’uscita dal negozio, c’è stato una sorta di conflitto. È impossibile per sentire le parole, perché non c’è audio nel video. Mio l’uomo è stato operato in primavera, ha sei bulloni nel petto, ha avuto una colonna vertebrale fratturata. L’uomo ha anche una malattia che gli impedisce di girare il collo . Cioè, da lui si vede che non è del tutto sano. L’uomo è stato colpito più volte alle gambe, gli è saltato in faccia. Gli hanno tolto la giacca e gliel’hanno messa. Non so cosa fare chiamatelo. Yuriy non ha nemmeno alzato la mano verso nessuno, ed è stato picchiato prima da una persona, poi da altri”, dice Olesya. 

Secondo Olesya, Yuri ha due vertebre rotte e un gonfiore al cervello. ” Il medico non ha escluso la possibilità di morte dopo l’operazione. L’operazione è la più difficile. C’è anche la possibilità che Yura non sia in grado di muoversi. A proposito, volevano commissionarlo prima, ma lui ha chiesto riconoscerlo come poco idoneo a tornare in servizio”, dice la donna.  

A ciò la donna aggiunge che, secondo le informazioni disponibili, l’uomo è stato picchiato da persone che erano anche militari: “Ma non si sa esattamente cosa abbia causato il conflitto”. Inoltre, Olesya Kuprych afferma che i rappresentanti della guardia municipale locale apparentemente non hanno arrestato, ma hanno lasciato andare i trasgressori fino all’arrivo della polizia. Inoltre, secondo la donna, è esasperante che fino a poco tempo fa il pestaggio di suo marito fosse definito una rissa tra ubriachi, anche se in realtà si trattava di un pestaggio.

“Le forze dell’ordine li hanno identificati tutti e cinque, attualmente due sono stati arrestati”, ha chiarito Olesya Kuprych.  Alla domanda se Yuriy si fosse davvero rifiutato di scrivere una dichiarazione alla polizia, Olesya ci ha risposto come segue: “Le forze dell’ordine sono arrivate da Yuriy in ospedale verso le 4 del mattino. Capisci in che stato si trovava, ha avuto un esaurimento nervoso”, dice Olesya.

La ricerca di Grzegorz Borys. La polizia ha arrestato un uomo di 19 anni. “Hanno avuto subito il sospetto”

La sorella di Yuri, che era accanto a lui in ospedale, si è unita alla conversazione: “Era sotto flebo. Quando le forze dell’ordine gli hanno chiesto se avesse qualche denuncia contro i suoi aggressori, è tornato in sé e ha detto che non aveva alcuna denuncia”. . Ho iniziato a calmare Yura, in quel momento non era in uno stato normale e si è spento immediatamente. Ho chiesto alle forze dell’ordine perché fare una domanda del genere se una persona perdeva conoscenza. Le forze dell’ordine avrebbero interrogato Yuri in la mattina, ma non è venuto nessuno.”   

Riassumendo, Olesya afferma di insistere affinché i colpevoli di aver picchiato il marito non sfuggano alla punizione: ” Oggi, le mogli di coloro che hanno picchiato Yura sono venute al reparto di terapia intensiva. Hanno pianto, hanno offerto soldi. Ma non ci sarà pietà. Yura’s Le condizioni sono critiche. Respira con l’ausilio di un apparecchio” .

Cosa dice la polizia?

La polizia di Odessa ha commentato questo caso come segue: “Il 23 ottobre, di notte, la polizia ha ricevuto un messaggio dai medici che un residente locale era stato portato all’ospedale locale con ferite alla testa. Quando ha comunicato con la polizia, l’uomo ha rifiutato a scrivere una memoria e a segnalare l’assenza di contestazioni”.

Secondo le forze dell’ordine, la polizia aveva precedentemente stabilito che la vittima aveva riportato lesioni personali nella notte tra il 22 e il 23 ottobre vicino a uno dei negozi locali durante una rissa con un gruppo di persone. Per il fatto di teppismo commesso da un gruppo di persone, gli investigatori hanno avviato un procedimento penale sulla base della parte 2 dell’art. 296 del codice penale ucraino e ha avviato le indagini preliminari. 

“Attualmente, la vittima continua a trovarsi in una struttura medica, dove riceve assistenza medica. Le persone coinvolte nel crimine sono state portate al dipartimento di polizia per chiarire le circostanze dell’incidente e condurre le necessarie azioni investigative. Durante le indagini , sarà risolta anche la questione della qualificazione giuridica aggiuntiva delle azioni dei delinquenti.” — Andriy Korotchenko, capo del dipartimento di polizia n. 1 del dipartimento di polizia n. 2 del distretto di Odessa, ha commentato l’evento.   

Inoltre, le forze dell’ordine hanno aggiunto: “Gli investigatori hanno inoltre qualificato l’incidente ai sensi della parte 2 dell’articolo 121 del codice penale ucraino come lesioni personali gravi e intenzionali commesse da un gruppo di persone. Attualmente, la polizia ha arrestato due dei sospettati in modo procedurale e sono oggetto di indagine.”

Related Articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Stay Connected

9,585FansLike
2,197FollowersFollow
- Advertisement -spot_img

Latest Articles