7.1 C
Rome
lunedì, Aprile 15, 2024

Due bambini ucraini sono stati uccisi nella Striscia di Gaza: i dettagli

Due bambini ucraini sono stati uccisi nella Striscia di Gaza: i dettagli. Nella città di Gaza il 24 ottobre due bambini ucraini sono stati uccisi dal lancio di razzi.

Due bambini ucraini, un fratello e una sorella di 9 e 6 anni, sono morti nella Striscia di Gaza a seguito di un attacco missilistico. Nella città di Gaza il 24 ottobre due bambini ucraini sono stati uccisi dal lancio di razzi. Questa informazione è stata confermata a TSN.ua dal portavoce del Ministero degli Affari Esteri dell’Ucraina Oleg Nikolenko.

“Il Ministero degli Affari Esteri dell’Ucraina conferma la morte nella Striscia di Gaza di due bambini ucraini nati nel 2014 e nel 2017. Le loro identità sono state stabilite. Siamo solidali con i genitori. L’ufficio di rappresentanza dell’Ucraina a Ramallah sta indagando su tutte le circostanze dell’accaduto. della tragedia ed è in contatto con i parenti”, ha detto Nikolenko.

La tragica notizia è stata confermata anche dal capo dell’ambasciata ucraina presso l’amministrazione nazionale palestinese Tyokin e da un rappresentante della comunità ucraina che attualmente si trova nella Striscia di Gaza, riferisce  Suspilne . Si segnala che la madre dei bambini ucraini morti, originaria di Kharkiv, è sopravvissuta. Secondo Nikolenko, il numero totale delle vittime accertate tra gli ucraini in Israele: 19 morti e 1 disperso. 3 morti nella Striscia di Gaza.

Quanti ucraini ci sono in Israele e nella Striscia di Gaza

In precedenza, l’ambasciatore ucraino in Israele Yevhen Korniychuk ha riferito che 337 ucraini hanno aderito all’evacuazione dalla Striscia di Gaza, ma i nostri cittadini in questa regione sono molti di più . “337 cittadini ucraini si sono offerti volontari per l’evacuazione oggi… Ma penso che probabilmente mezzo migliaio dei nostri cittadini siano lì. Non tutti si sono offerti volontari per andarsene. La situazione è molto difficile. Sfortunatamente, come ambasciata qui siamo completamente impotenti fare qualsiasi cosa per aiutare “, ha detto Korniychuk.

Tuttavia, secondo le ultime informazioni, non è stato raggiunto un accordo sull’apertura del posto di controllo di Rafah, attraverso il quale era prevista l’evacuazione dei cittadini stranieri dalla Striscia di Gaza . Attualmente è noto che  349 cittadini ucraini hanno già presentato una richiesta di evacuazione .

Related Articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Stay Connected

9,585FansLike
2,197FollowersFollow
- Advertisement -spot_img

Latest Articles