26.8 C
Rome
sabato, Giugno 22, 2024

Oltre 400 kg di cocaina su uno yacht battente bandiera polacca. L’equipaggio voleva affondarlo

Oltre 400 kg di cocaina su uno yacht battente bandiera polacca. L’equipaggio voleva affondarlo. Due uomini che erano a bordo gli diedero fuoco per affondare tutto il carico.

È stato ritrovato uno yacht battente bandiera polacca nel Golfo di Biscaglia sul quale sono stati rinvenuti 406 chilogrammi di cocaina. Due uomini che erano a bordo gli diedero fuoco per affondare tutto il carico. La prefettura marittima francese nell’Atlantico ha riferito che lo yacht è stato sequestrato la notte tra il 23 e il 24 maggio in consultazione con la procura della città francese di Brest (Bretagna). L’intera procedura di fermo sarebbe stata gestita dai servizi doganali della centrale operativa della Direzione nazionale delle dogane della Guardia costiera di Nantes, si legge in un comunicato stampa della prefettura .

Golfo di Biscaglia Catturato yacht con bandiera polacca. Conteneva oltre 400 kg di cocaina

Come riportato, uno yacht battente bandiera polacca nel Golfo di Biscaglia è stato fermato da una nave della dogana. “La Direzione nazionale dell’intelligence e delle indagini doganali (DNRED), in collaborazione con l’OFAST ( Ufficio antidroga – ndr), il MAOC (Centro operativo e di analisi marittima – ndr), è responsabile del rilevamento della barca a vela nella zona dei Caraibi e rintracciandolo nel Golfo di Biscaglia ) e la DEA (Drug Enforcement Administration – ndr)”, si legge nel comunicato.

È stato inoltre riferito che il 23 maggio, con il consenso delle autorità polacche, è stata effettuata una perquisizione dello yacht “ai sensi dell’articolo 17 della Convenzione delle Nazioni Unite contro il traffico illecito di stupefacenti e sostanze psicotrope”.

Un forte temporale li sorprese sulla strada. Le registrazioni mostrano cosa hanno fatto. “Gli automobilisti hanno perso la testa” (Video)

A bordo dello yacht c’erano due membri dell’equipaggio che, dopo essersi fermati, volevano affondare lo yacht, quindi gli hanno dato fuoco. Tuttavia, il carico è stato confiscato: 406 chilogrammi di cocaina. La droga era confezionata in 19 balle. Dopo la perquisizione, sono stati consegnati all’Ufficio dell’Agenzia antidroga (OFAST) sotto l’autorità del pubblico ministero “come parte del sistema di sicurezza implementato dal Gruppo di polizia marittima atlantica”, si legge.

Golfo di Biscaglia. Due persone arrestate su uno yacht battente bandiera polacca

I servizi stanno ora determinando la nazionalità delle persone che hanno navigato sullo yacht. La procura della città di Brest ha sospeso il procedimento in questo caso. Le attività sono ora proseguite dalla Procura della Giurisdizione Interregionale Specializzata (JIRS) di Rennes. Ora verranno effettuate ulteriori indagini.

Related Articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Stay Connected

9,585FansLike
2,197FollowersFollow
- Advertisement -spot_img

Latest Articles