26.8 C
Rome
sabato, Giugno 22, 2024

La Russia ha attaccato l’Ucraina con i droni: come ha funzionato la difesa aerea

La Russia ha attaccato l’Ucraina con i droni: come ha funzionato la difesa aerea. I difensori ucraini hanno abbattuto i droni nemici entro sette oblast.

La Russia ha attaccato l’Ucraina con i droni. Le truppe russe hanno attaccato l’Ucraina con 29 droni Shahed-131/136 nella notte del 21 maggio. Lo ha riferito l’aeronautica delle forze armate ucraine. Di notte, gli occupanti hanno attaccato l’Ucraina con 29 droni d’attacco Shahed-131/136 da tre direzioni: Primorsko-Akhtarsk, Kursk, Capo Chauda. “L’attacco aereo del nemico è stato respinto dai gruppi di fuoco mobili delle Forze di Difesa dell’Ucraina, sono state coinvolte anche unità missilistiche antiaeree dell’Aeronautica Militare e delle Forze di Terra, aerei da combattimento e unità di guerra elettronica”, si legge nel messaggio.

Le tempeste stanno attraversando la Polonia. “La città è paralizzata”, “la situazione è dinamica e i danni aumentano”

Come risultato del combattimento antiaereo, 28 droni nemici furono abbattuti nelle regioni di Odesa, Mykolaiv, Dnipropetrovsk, Kharkiv, Cherkasy, Kherson e Kirovohrad. Si ricorderà che gli invasori russi attaccarono Kharkiv durante la notte e la mattina del 21 maggio. Come risultato dell’attacco, frammenti di droni nemici hanno causato la distruzione. Quattro persone sono rimaste ferite.

Related Articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Stay Connected

9,585FansLike
2,197FollowersFollow
- Advertisement -spot_img

Latest Articles