19.3 C
Rome
mercoledì, Giugno 12, 2024

Una nuova base delle forze speciali americane è stata stabilita a Balice. Prende il nome da un soldato polacco

Una nuova base delle forze speciali americane è stata stabilita a Balice. Prende il nome da un soldato polacco

Sabato è stata aperta a Cracovia-Balice una nuova base per le forze speciali americane in Polonia. Il suo nome – “Camp Miron” è stato dato in onore di un soldato polacco, un commando di Lubliniec, alto ufficiale di mandato. Mirosław “Miron” Łucki, morto in Afghanistan. “La cooperazione di difesa polacco-americana è più forte che mai e la presenza militare permanente degli Stati Uniti è la prova del nostro impegno duraturo per la sicurezza della Polonia e della NATO.

L’apertura odierna di Campo Miron rafforza ulteriormente i nostri legami. La Polonia è sicura e protetta”, ha scritto l’ambasciatore della piattaforma X USA in Polonia, Mark Brzezinski. Camp Miron si trova nei locali dell’8a base del ponte aereo ed è la base più orientale delle forze speciali americane in Europa. Qui saranno di stanza 150-200 soldati americani a rotazione. A Camp Miron sono stati collocati container abitativi, che nel tempo verranno sostituiti con edifici permanenti.

Attacco alla regione di Kharkiv: si è saputo come gli occupanti hanno ucciso e ferito persone nel villaggio di Cherkaska Lozova (foto)

“Camp Miron è una base a rotazione per le forze speciali americane. Il suo insediamento in Polonia significa una cooperazione duratura tra le forze speciali americane e polacche e i nostri paesi. È un buon segno per il futuro delle nostre relazioni”, ha affermato Erin Nickerson, console generale delle forze speciali americane. Stati Uniti a Cracovia durante la cerimonia di apertura delle basi. La nuova base prende il nome da un soldato polacco morto nell’agosto 2013 in Afghanistan e l’anno scorso è diventato il patrono di una delle squadre di combattimento del JWK.

“Intitolare il campo al sottufficiale di stato maggiore Mirosław “Miron” Łucki, un eroe caduto delle forze speciali polacche morto in Afghanistan mentre supportava le operazioni della NATO, rappresenta la profondità e l’aspetto storico del rapporto tra le unità delle forze speciali americane e polacche”, riferisce il Consolato Generale degli Stati Uniti a Cracovia. Alla cerimonia a Balice erano presenti la moglie e il figlio di Mirosław “Miron” Łucki.

A Cracovia ha sede il Comando della Componente delle Forze Speciali, che è subordinato al GROM, all’Unità Militare Commando di Lubliniec, Formoza, specializzata in operazioni navali, e alle unità Agat e Nil.

Related Articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Stay Connected

9,585FansLike
2,197FollowersFollow
- Advertisement -spot_img

Latest Articles