19.3 C
Rome
mercoledì, Giugno 12, 2024

Bufera dopo l’ingresso di un ex deputato del PiS. Ha affermato che “i polacchi non hanno conquistato Montecassino”

Bufera dopo l’ingresso di un ex deputato del PiS. Ha affermato che “i polacchi non hanno conquistato Montecassino”. L’ingresso del politico è stato criticato da molti internauti.

Bufera dopo l’ingresso di un ex deputato del PiS. Marek Migalski ritiene che i polacchi non abbiano conquistato Montecassino. Secondo l’ex deputato PiS i soldati polacchi “sono entrati nella collina abbandonata dai tedeschi”. L’ingresso del politico è stato criticato da molti internauti. Sabato 18 maggio si sono svolti i festeggiamenti per l’80° anniversario della battaglia, durante la quale il 2° Corpo d’armata polacco, comandato dal generale Władysław Anders, entrò a Montecassino. Il massiccio su cui si trovava il monastero era una posizione chiave nelle linee di difesa tedesche.

L’ex deputato europeo del PiS e politologo Marek Migalski ha pubblicato sui social media un articolo riguardante la battaglia di Montecassino, che ha suscitato numerose polemiche.

Marek Migalski ha scritto che i polacchi hanno attaccato Montecassino in modo inefficace. “Il resto è leggenda”

Migalski ha fatto riferimento alla battaglia di Montecassino del 17 maggio sul portale

L’ingresso di Migalski è stato criticato da molti commentatori. Su X , uno degli utenti di Internet ha citato un frammento del libro dello storico britannico Peter Caddick-Adams, dedicato alla battaglia di Montecassino. “Mentre il monastero era relativamente vuoto quando i polacchi arrivarono lì, la maggior parte delle vette non furono abbandonate. Pertanto è difficile concordare con le affermazioni di alcuni secondo cui il corpo polacco vinse solo perché i tedeschi si ritirarono. Combattimenti estremamente pesanti quasi completamente annientò a tal punto il terreno della 1ª Divisione Fucilieri a Paracadute da rendere impossibile la sua ulteriore permanenza a Montecassino” – si legge nel libro “Monte Cassino”.

I passaporti più potenti del mondo 2024. Nella classifica è stata inserita anche la Polonia. Il nostro Paese ha mantenuto la sua posizione

80° anniversario della battaglia di Montecassino. Donald Tusk: La Polonia è più forte che mai

Il 18 maggio Donald Tusk ha preso parte alle cerimonie di commemorazione della battaglia di Montecassino, organizzate a Cracovia . – È una cosa sacra , la cosa più importante, che qui, nella piazza del mercato di Cracovia, oggi, insieme ai soldati polacchi e ai loro comandanti, possiamo dire ad alta voce e onestamente che la Polonia è più sicura e più forte che mai nella storia moderna – disse Tusk.

Il Primo Ministro ha ricordato le sue conversazioni con i veterani del 2° Corpo d’armata polacco che parteciparono alla battaglia di Montecassino. Come ha detto Tusk, i soldati sono orgogliosi che oggi la Polonia “è come era nei loro sogni, quando stavano scalando la collina: libera, sicura, forte”.

Related Articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Stay Connected

9,585FansLike
2,197FollowersFollow
- Advertisement -spot_img

Latest Articles