22.7 C
Rome
sabato, Giugno 22, 2024

“La notte era molto calda”: dettagli dell’attacco SBU e GUR a Sebastopoli, Tuapse e Novorossijsk

“La notte era molto calda”: dettagli dell’attacco SBU e GUR a Sebastopoli, Tuapse e Novorossijsk. Nella notte del 17 maggio, a seguito delle azioni congiunte della Direzione principale

“La notte era molto calda”. SBU e GUR hanno attaccato oggi obiettivi importanti nelle città russe. Nella notte del 17 maggio, a seguito delle azioni congiunte della Direzione principale dell’intelligence del Ministero della Difesa e del Servizio di sicurezza dell’Ucraina, i droni ucraini hanno colpito una serie di strutture militari russe a Novorossijsk e hanno occupato temporaneamente Sebastopoli. Fonti hanno informato TSN.ua al riguardo

“Questa notte è stata molto calda per le strutture logistiche militari russe situate in Crimea e sulla costa russa del Mar Nero. Secondo le nostre fonti, la SBU e il Servizio di sicurezza statale hanno appiccato congiuntamente il fuoco al “cotone” nella baia di Sebastopoli. ha lavorato anche nel porto marittimo di Novorossijsk, e i ragazzi di “Malyuk” – presso la raffineria di petrolio di Tuapsyn “, hanno detto fonti della pubblicazione.

Quali sono le conseguenze dell’attacco:

  • Nella baia di Sebastopoli un aereo ha sorvolato la centrale elettrica “Sevastopolska”, provocando interruzioni di corrente
  • Nel porto di Novorossijsk si è verificata un’esplosione vicino al terminal petrolifero e alla stazione ferroviaria
  • Questa è la seconda volta quest’anno che i droni della SBU visitano la raffineria di Tuapsyn, che i russi hanno iniziato a restaurare. Dopo nuove esplosioni, sarà necessario ricominciare le riparazioni

“L’operazione speciale di oggi ha dimostrato che i russi non sono in grado di proteggere le loro principali basi navali a Sebastopoli e Novorossiysk. Tutto ciò che resta loro è nascondere le navi da guerra nelle profondità dei porti dietro navi civili. I russi possono dimenticare il dominio russo La Federazione ucraina il “cotone” li troverà ovunque”, ha detto la fonte informata. In precedenza si è saputo che a  Sebastopoli temporaneamente occupata,  dopo l’attacco dei droni, il lavoro della sottostazione è stato sospeso e vengono introdotti dei blackout puntuali.

Related Articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Stay Connected

9,585FansLike
2,197FollowersFollow
- Advertisement -spot_img

Latest Articles